Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Un pianoforte, un superlativo pianista e le stelle cadenti. Questo è il concerto di Mezzanotte di Taggia

L'orario è insolito ma assolutamente necessario per osservare le stelle cadenti

Taggia. Nell’anfiteatro del Castello saranno le note del pianista Dennis Ippolito a creare l’atmosfera perfetta per poter alzare gli occhi al cielo e guardare le stelle cadenti. Le musiche scelte sono le più conosciute e note da Puccini alle musiche da film attraversando tutta la letteratura romantica ma mai banale. Il tutto reso ancor più intenso dal suggestivo castello e da un cielo nella notte di San Lorenzo particolarmente illuminato.
“E’ un concerto particolare – afferma Roberto Orengo assessore al Turismo del comune di Taggia – quello di mezzanotte. L’orario è insolito ma assolutamente necessario per osservare le stelle cadenti. Sarà sicuramente suggestivo sia per la grande tecnica pianistica di Dennis ippolito sia per la location che sarà allestita con pochissime luci per poter osservare meglio il cielo!”
Si ricorda che l’ingresso è libero. Per altre informazioni http://www.smartaweb.it/eventi/visual.php?num=373

Dennis Ippolito e’ nato a Genova nel 1983.
Ha iniziato gli studi musicali con G.Bisio per il pianoforte proseguendoli poi al conservatorio N.Paganini dove si e’ diplomato nel 2004. Contemporaneamente ha studiato organo e composizione organistica seguendo anche corsi di perfezionamento in Svizzera con M.C.Alain diplomandosi nel 2003 presso lo stesso conservatorio. Inoltre ha studiato composizione con C.Galante diplomandosi a pieni voti a soli 22 anni. Ha frequentato nel 2006 l’Accademia Musicale Chigiana di Siena per il corso di direzione d’orchestra con G.Gelmetti e segue i corsi di composizione tenuti dal M° F.Vacchi. Ha partecipato ai corsi di maestro collaboratore al pianoforte tenuti da R.Marsano,incentrando i suoi interessi sull’opera lirica e vocale da camera. Da allora si e’ dedicato allo studio della direzione d’orchestra con G.Bellini a Milano del quale e’ stato assistente per diverse opere ,tra cui “Lucrezia Borgia” di G.Donizetti a Francoforte nel 2004. Come maestro sostituto ha lavorato al Teatro dell’Opera Giocosa di Savona nella stagione 2002-2003,ed e’ stato collaboratore al pianoforte di illustri cantanti e docenti per concerti e masterclasses quali:G.Scalchi,A.Pacetti,R.Servile,O.Garaventa,R.Noli,M.Trabucco ottenendo sempre crescenti consensi da pubblico e artisti del calibro del M° R.Chailly. Nel 2005 e’ stato assunto dal conservatorio N.Paganini per i corsi di arte scenica tenuti dalla regista L.Codignola,con la quale ha in seguito collaborato. Ha ricevuto nel 2001 il premio Banco di Chiavari per giovani musicisti.Nel 2003 e’ risultato migliore allievo del conservatorio N.Paganini nella sezione pianisti collaboratori. Nel 2004 ha vinto il concorso Nazionale d’organo di Acqui Terme (AL).Nel 2005 ha vinto il concorso internazionale Palma D’Oro di musica da camera a Finale Ligure (IM). Per una fiaba musicale le sue musiche sono state eseguite al Teatro Modena di Genova. Attualmente e’ diplomando in direzione d’orchestra. Svolge attivita concertistica inItalia ed all’estero come pianista e direttore d’ensambles dedicandosi con grande interesse alla musica antica ed all’improvvisazione. E’ organista titolare presso la chiesa ed oratorio di San Filippo Neri a Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.