Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Torino, in volo verso il Sudan i 40 clandestini di Ventimiglia: no borders tentano di fermare il volo ma sbagliano aeroporto fotogallery

Partiti questa mattina intorno alle 5,30 dalla città di confine

Torino. Torneranno in Sudan, quaranta migranti trovati nel comune di Ventimiglia sprovvisti dei documenti necessari per soggiornare sul territorio italiano. Partiti questa mattina intorno alle 5,30 dalla città di confine, i clandestini sono stati accompagnati all’aeroporto di Caselle per essere rimpatriati, così come previsto dal “piano Gabrielli”.

Tre attivisti no borders hanno tentato di bloccare il volo, ma hanno sbagliato aeroporto e la loro protesta si è svolta a Malpensa (Milano) anziché a Torino. L’aereo con a bordo gli stranieri e le forze dell’ordine è così partito senza incontrare nessun ostacolo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.