Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Taggia, vasca di raccolta solidi e liquidi a cielo aperto davanti alle abitazioni fotogallery

Da ieri il forte odore di miasmi ha costretto i residenti ad attivarsi per avere delucidazioni su quanto sta accadendo

Taggia. Sta prendendo forma la vasca di smaltimento di solidi e liquidi in zona San Martino. Peccato che sia a cielo aperto e l’aria che si respira, non sia proprio delle migliori, anzi. Da ieri il forte odore di miasmi ha costretto i residenti ad attivarsi per trovare una soluzione a questa situazione di disagio che da ormai 48 ore si ritrovano a dover affrontare praticamente da soli.

“Abbiamo chiamato in comune ma non si è visto nessuno. Solo ieri, dopo numerose chiamate, sono venuti i Vigili ma la situazione è rimasta tale. I lavori con gli escavatori sono andati avanti anche oggi e nella giornata di ieri, sono iniziati alle 6.30 e si sono conclusi alle 22.30. Vogliamo capire chi ha autorizzato questi lavori. Tutta la fogna scarica qui davanti alle nostre case. Oltretutto ad agosto, con il caldo che fa, l’aria è irrespirabile”. 

Ora ci si chiede anche dove andranno a finire i liquami. C’è infatti la preoccupazione che possano andare direttamente nel torrente Argentina e successivamente, in mare. Un altro problema che lascia perplessi i residenti riguarda la viabilità. La vasca infatti è stata costruita in piena curva. Un pezzo di strada presenta già dei buchi che sono stati coperti con della ghiaia e intanto, cominciano a vedersi nel complesso residenziale anche crepe, piastrelle del cortile che iniziano ad alzarsi e cancelletti che si aprono con fatica a causa del dislivello della pavimentazione che fino a prima dei lavori, non presentava alcuna irregolarità. I residenti intanto si sono appellati anche ad un avvocato e ad un ingegnere per una perizia.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.