Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Taggia, l’opposizione vota contro l’assestamento di bilancio

"La pratica è stata portata in ritardo"

Taggia. Si è riunito nella serata di ieri il consiglio comunale di Taggia. Nel corso della seduta l’opposizione ha votato contro l’assestamento di bilancio. “La pratica – precisano dall’opposizione – è stata portata in ritardo”.

E’ stata poi presentata una pratica urbanistica legata alla legge regionale sui sottotetti, con l’invio di alcune integrazioni tecniche dal Comune alla Regione e in questo caso “ci siamo astenuti” spiegano gli esponenti del gruppo consiliare Insieme.

Anche per il punto riguardante una donazione di un terreno al Comune, il gruppo formato dai consiglieri Conio, Cava, Arieta, Albanese e Alberghi ha optato per l’astensione.
Si è poi parlato della firma della convenzione tra il Comune di Taggia e Santo Stefano per usufruire insieme dei servizi del Dr Peluso, responsabile del Lavori pubblici. “Abbiamo espresso la nostra contrarietà – spiega l’opposizione – per l’organizzazione dell’ufficio. Un settore così importante è così in difficoltà, a nostro giudizio non può essere retto da un funzionario part time. E’ impensabile che si divida tra il Comune di Taggia e di Santo Stefano con il medesimo orario; Taggia è 5 volte più grande di Santo Stefano! Avendo comunque apprezzato l’impegno del funzionario, abbiamo deciso in questa occasione di non votare contro ma di astenerci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.