Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Successo per la festa di San Bernardo a Oliveto

Presenti il Sindaco della Città di Imperia, Carlo Capacci, e l'Ispettore del Corpo Forestale dello Stato Adone Savio. La tradizionale processione è stata presieduta dal Vescovo Coadiutore di Albenga-Imperia, Mons. Guglielmo Borghetti

Oliveto. Domenica 28 agosto, alla sera, si è tenuta la festa patronale di San Bernardo della frazione imperiese di Oliveto.

Dopo i Vespri, si è svolta la tradizionale processione con la statua del Santo, presieduta dal Vescovo Coadiutore di Albenga-Imperia, Mons. Guglielmo Borghetti, assistito dal clero delle parrocchie vicine.

Presenti il Sindaco della Città di Imperia, Carlo Capacci, e l’Ispettore del Corpo Forestale dello Stato Adone Savio.

La statua, scortata dai Carabinieri, era preceduta da svariate confraternite: NS del Rosario di Oliveto, SS. Annunziata di Piani, Santa Croce di Diano Borello, Sant’Antonio di Porto Maurizio, San Lorenzo di Onzo e San Pietro di Porto Maurizio con gli artistici crocifissi, e le confraternite onegliesi di San Martino, Santi Sebastiano e Rocco e Santa Elisabetta.

Al termine della cerimonia il Vescovo Coadiutore ha ricordato durante una breve riflessione le grandi doti umane e cristiane di San Bernardo, sottolineandone l’attualità e il carisma profetico.

Grande la partecipazione popolare: gli abitanti tutti di Oliveto hanno dato il loro contributo, stringendosi intorno al proprio Santo, illuminando e addobbando a festa le finestre delle case, predisponendo il rinfresco, animando la serata. Molti gli uomini e i giovani che si sono alternati a portare a spalla la statua del Santo. La processione è stata accompagnata musicalmente dalla Banda Città di Diano Marina che al termine ha allietato i presenti con un concerto.

Il giorno precedente, sabato 27, intanto si è tenuto il tradizionale concerto di campane del Maestro Gianluca Ozenda, durante il quale sono stati raccolti 720 euro per le famiglie colpite dal terremoto nelle Province di Rieti e Ascoli Piceno.

Gli abitanti di Oliveto ringraziano tutti coloro che si sono voluti unire ai festeggiamenti e rinnovano l’invito all’appuntamento all’anno prossimo.

Foto di Annamaria Belfiore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.