Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Su Facebook insulti all’agente Turra: la denuncia del Sindacato autonomo di Polizia

"L'atteggiamento di alcune 'mele marce' del Partito dell'Anti-polizia, che mirano ad alimentare l'odio sociale nei confronti dei professionisti della sicurezza, e' inaccettabile"

“Abbiamo chiesto al ministero dell’Interno e alle procure di Roma, Genova e Imperia, di accertare e valutare se nei commenti di alcuni utenti Facebook
in seguito alla morte di Diego Turra, poliziotto del Reparto Mobile di Genova deceduto per infarto durante una manifestazione a Ventimiglia il 6 agosto, siano rinvenibili fattispecie
penalmente rilevanti. In caso affermativo procederemo nei confronti dei soggetti responsabili costituendoci parte civile nell’eventuale successivo procedimento penale”. Lo afferma
Gianni Tonelli, segretario Generale del Sap, il Sindacato Autonomo di Polizia.

“L’atteggiamento di alcune ‘mele marce’ del Partito dell’Anti-polizia, che mirano ad alimentare l’odio sociale nei confronti dei professionisti della sicurezza, e’ inaccettabile” continua Tonelli, che punta l’indice contro alcuni utenti del social network che, dopo la morte di Turra, hanno postato commenti offensivi e ingiuriosi nei confronti delle Forze di polizia e dello stesso agente deceduto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.