Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

‘Sette Club Sette Porti’, il service dei sette Rotary Club del Gruppo Liguria foto

Il progetto ha preso il via lunedì 22 agosto dal porto di Varazze, con tappa ad Imperia durante il raduno “Vele d’Epoca”, e terminerà a Bordighera sabato 17 settembre

Imperia. Il service, giunto alla terza edizione, si propone come obiettivo l’aiuto ai disagi infatti la sfida
che i sette Rotary Club del Gruppo Liguria Ovest (Alassio, Albenga, Imperia, Sanremo, Sanremo Hanbury, Savona), con il supporto del Distretto 2032, hanno deciso di intraprendere è offrire a persone disabili o socialmente svantaggiate la possibilità di vivere la realtà della vela (così apparentemente “dura” anche per i cosiddetti “normodotati”) come un’esperienza da condividere insieme ai compagni dell’equipaggio, in un clima di arricchimento personale enorme e non riproducibile.

Precedenti esperienze hanno dimostrato che, anche a distanza di tempo, si riscontrano benefici sull’umore dei fruitori di questo servizio.

Con il progetto Sette Club Sette Porti si offrono quattordici giorni di uscita in barca a vela a persone disabili inserite nelle varie realtà territoriali dei singoli Rotary Club, siano esse Associazioni, Istituti o famiglie. I porti interessati sono: Varazze, Savona, Loano, Alassio, Imperia, Sanremo, Bordighera le cui Direzioni, dimostrando grande sensibilità, hanno gentilmente offerto gli attracchi in transito gratuiti.

I Soci di ogni Club sono incaricati di individuare le persone disabili alle quali offrire le uscite, in questo modo saranno stimolati a prendere coscienza della realtà territoriale legata alla disabilità e forniranno il supporto logistico all’arrivo ed alla partenza di ogni giornata di navigazione. Alcuni soci si imbarcheranno come secondo marinaio.

I beneficiari del service saranno 60/70 disabili e 10/15 operatori o famigliari che abitualmente li seguono.
Per la realizzazione del progetto si noleggia l’imbarcazione dell’Associazione handarpermare onlus, la cui attività, svolta esclusivamente da volontari, consiste nell’organizzare navigazioni in barca a vela di supporto a terapie riabilitative per soggetti disabili, con l’obiettivo inoltre di rispondere alla loro necessità di socializzazione e relazionalità.

Il progetto ha preso il via lunedì 22 agosto dal porto di Varazze, con tappa ad Imperia durante il raduno “Vele d’Epoca”, e terminerà a Bordighera sabato 17 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.