Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Serate Organistiche Leonardiane, l’ultimo appuntamento presso il Duomo di Imperia Porto Maurizio

Il concerto ad ingresso gratuito si terrà giovedì 11 agosto 2016 alle ore 21

Imperia. Giovedì 11 agosto 2016 alle ore 21 presso il Duomo di Imperia Porto Maurizio vi sarà l’ultimo prestigioso appuntamento delle Serate Organistiche Leonardiane.

Dopo il grande successo ottenuto con il 3° concerto del Maestro Bartoletti con una esibizione di sola improvvisazione il concerto di chiusura della stagione 2016 è stato affidato all’illustre organista francese Othar Chedlivili, titolare dell’organo della Cattedrale di Montpellier in Francia.

Il programma che Chedlivili ha pensato per l’occasione è davvero quello delle grandi occasioni con brani che spazieranno dal barocco tedesco di Vincent Lubeck, a pagine brillanti dell’ottocento italiano con Giovanni Morandi, poi il virtuosismo di Bossi e Dupré per citarne alcuni.

Othar Chedlivili è nato 18 ottobre 1943 a Montpellier. Dopo la laurea ed il diploma di studi musicali ottenuto presso il Conservatorio Nazionale di Montpellier in teoria musicale, pianoforte e musica da camera, ha iniziato a studiare l’organo nel 1955 con Joseph Durand.

Nel 1966 diventa il titolare dell’organo di Santa Teresa di Montpellier. Ha lavorato con Giuseppe Roucairol dove è diventato co -titolare dello splendido organo monumentale della Cattedrale di Saint-Pierre a Montpellier.

Nel 1992 succede al titolare in carica ed oltre a ricoprirne tutt’ora il posto organizza ogni anno dal 1984 concerti d’organo di stagione in cui si producono in concerto i concertisti di fama internazionale tra i più importanti al mondo .

Oltre ad aver ricoperto la cattedra come professore presso l’Università di Montpellier , Othar Chedlivili spesso è invitato in prestigiosi festivals internazionali in Francia, Italia, Germania e molti altri Paesi europei

L’impegno del parroco Rev. Don Ivo Raimondo, del Rev. Don Gustavo Del Santo e del direttore artistico Giorgio Revelli hanno permesso l’allestimento di un programma per la stagione 2013 di grande rilievo.

‘La stagione ‘Serate organistiche leonardiane’ nasce non solo come offerta culturale di grande rilievo per la città di Imperia e del turismo di cultura, ma anche come attività parrocchiale attenta alla tradizione musicale imperiese e come contributo per i vari esercizi commerciali della zona. – affermano gli organizzatori – Inoltre ricordiamo che l’ingresso è gratuito’.

Il successo che ha sempre ottenuto questi anni il festival si è confermato anche quest’anno con tanto pubblico sempre attento ed entusiasta tanto da aver sostenuto la direzione artistica nell’impegno della programmazione 2017.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.