Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sappa dimesso dall’ospedale: “Sono convinto di aver urtato contro un ostacolo in discesa”

Moto o auto avrebbero toccato la bici dell'ex presidente della Provincia finito poi nei rovi di un avvallamento lato strada

Imperia. “A casa, finalmente sono a casa”. Alle 14,30 di questo pomeriggio Ginetto Sappa, ex presidente della Provincia ed ex sindaco di Imperia è stato dimesso. Ha lasciato l’ospedale di Imperia e più precisamente il reparto di cardiologia dopo gli ultimi controlli. Dopo una settimana di ricovero Ginetto Sappa, vittima di un brutto incidente in bici a San Romolo di Sanremo, ora si riposa. “Ho sentito il ciclista che mi ha soccorso per primo e l’ho ringraziato – racconta – Ma voglio ringraziare anche i medici e gli elicotteristi che mi hanno assistito”.

A mente fredda Sappa lancia anche un appello a coloro che vanno in bici: “Indossate sempre il casco di protezione. Io mi sento fortunato e miracolato. Poteva andare davvero male questa storia”, dice. E ricorda ancora che forse un’auto o una moto, allargando in quella curva alla discesa di San Romolo, potrebbe averlo toccato. “Ho perso il controllo della bici mentre ero in discesa. Ho un ricordo non preciso, ma rivendendo il film dell’incidente, mi rendo conto sempre di più di aver impattato contro qualcosa e di essere finito in un avvallamento al lato della strada”. Un automobilista o un motociclista pirata che non si è fermato a prestare i soccorsi? Nessuno può dirlo. Non ci sono testimoni e nemmeno quel gruppetto di ciclisti, tra i quali un appassionato adnorese, ricorda di aver incrociato qualche auto o moto lungo i tornanti di San Romolo.

Sappa però è felice di aver riabbracciato a casa i familiari: “Sono contento di essere qui, adesso mi riposo. Poi chiamerò tutti quelli che mi sono stati vicino in questa settimana che difficilmente potrò dimenticare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.