Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo, M5S: “Salta il Moac 2016 e l’amministrazione minimizza”

Il M5S Sanremo interviene dopo aver letto la replica del consigliere comunale di maggioranza

Più informazioni su

Sanremo. Il M5S Sanremo ha letto la replica del consigliere comunale di maggioranza e scopre che questa amministrazione crede molto nel MOAC e nell’indotto che potrebbe portare ed infatti quest’anno non verrà organizzato.

I pentastellati affermano: “Una scelta coraggiosa secondo questa amministrazione, per il M5S invece è l’ennesima occasione persa, un appuntamento fisso estivo per i cittadini e per i turisti che viene vergognosamente cancellato.

Ogni anno il MOAC veniva visitato da 200.000 persone, avevano un anno di tempo per poter organizzare l’edizione del 2016 e ricercare ‘la qualità’.

Un anno di tempo non è stato sufficiente a questa amministrazione, ne occorrono due per ricercare ‘il fattore qualitativo’ e nuove idee?

Altro che scelta coraggiosa questa è la dimostrazione di un totale fallimento!

Gli uffici sono già al lavoro per ripensare l’edizione del prossimo anno? GIA’ al lavoro? E l’anno passato a cosa è servito? Ad organizzare dei bandi andati deserti?

Il M5S viene accusato di ‘una poco efficace strumentalizzazione’ perché riconduce ad una decisione di questa amministrazione l’assenza del MOAC.

Di chi sarebbe la colpa allora?

Degli artigiani? Dei cittadini? del M5S? Di chi?

La colpa è sempre degli altri ma mai di questa amministrazione che sempre con grande arroganza cerca di zittire chi fotografa la realtà che è molto chiara a tutti: quest’anno non verrà organizzato il MOAC, non ci sarà la 49° edizione!

Un’istituzione estiva che è entrata nella storia di Sanremo e che questa amministrazione non è stata in grado di organizzare e che causerà un grave danno al turismo e alla città. Tutto il resto sono solo inutili parole”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.