Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo, 45enne algerino arrestato dai carabinieri: rubava in spiaggia. I dettagli

Dopo due notti al fresco all'interno delle camere di sicurezza della caserma di Villa Giulia, l'algerino domani mattina verrà accompagnato davanti al giudice presso il Tribunale di Imperia

Sanremo. Si destreggiava nella sua specialità, rubare, ai danni di ignari bagnanti ma è stato sorpreso da un appuntato scelto, libero dal servizio, che l’ha fermato e arrestato: è successo ieri pomeriggio, intorno alle 17,00, al Lido Fontana.

Il ladro, un algerino 45enne con precedenti penali, ha cominciato a rovistare tra gli oggetti presenti sotto un ombrellone lasciato temporaneamente incustodito alla ricerca di qualcosa da rubare. Trovato un borsello contenente un telefono cellulare e altri oggetti personali, il magrebino ha tentato di allontanarsi con passo spedito. Non si era accorto, però, che a controllare le sue mosse c’era un carabiniere che stava trascorrendo qualche ora al mare in compagnia della famiglia.

L’appuntato è uscito dall’acqua e ha rincorso il ladro, bloccandolo con la refurtiva tra le mani. Immobilizzato il malfattore ha subito richiesto ausilio alla Centrale Operativa che ha inviato sul posto una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile. Il ladro, un 45enne pregiudicato algerino, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti proprio relativi a numerosi furti con destrezza, per lo più avvenuti in spiaggia e in varie parti d’Italia, è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto.

Dopo due notti al fresco all’interno delle camere di sicurezza della caserma di Villa Giulia, l’algerino domani mattina verrà accompagnato davanti al giudice presso il Tribunale di Imperia per la celebrazione del processo con rito direttissimo.

Proprio in questo ore, continua l’intensificazione dei servizi predisposti dai carabinieri della Compagnia di Sanremo per garantire una più capillare presenza degli uomini dell’Arma su tutto il territorio cittadino e assicurare una maggiore percezione di sicurezza: ma i militari gli arresti li fanno anche quando sono in relax.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.