Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo, 22 anni fa si spegneva la voce che ha fatto “volare” il Festival: Domenico Modugno

Con "Nel blu, dipinto di blu" Mimì trionfò all'ottava edizione della kermesse e nel mondo, non solo della musica

Sanremo. Il 6 agosto 1994 si spegneva a Lampedusa il padre della canzone melodica italiana, Domenico Modugno. Artista dagli innumerevoli talenti, cantautore, chitarissta, compositore, Mimì ha inciso nella sua lunga carriera oltre 200 canzoni, ha recitato in 38 film per il cinema, 7 per la televisione e 13 per il teatro. Ma è un brano cantato proprio al Festival di Sanremo che lo consacrò al grande pubblico rendendolo immortale, “Nel blu, dipinto di blu“.

Scritto con Franco Migliacci, con “Nel blu, dipinto di blu” Modugno trionfò all’ottava edizione della kermesse, al tempo ancora ospitata dal Casinò, e nel mondo, non solo della musica. Il brano infatti è il solo nella storia della canzone italiana ad essere mai rimasto in vetta alla classifica americana e per oltre 13 settimane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.