Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

San Secondo sotto le stelle, serata benefica del Lions Club Ventimiglia

Circa 140 persone hanno risposto all’invito dei Lions, contribuendo così alla raccolta fondi a favore dei terremotati del centro Italia

Ventimiglia. Anche quest’anno, la sera del 26 agosto, in occasione della ricorrenza del Santo Patrono della Città, si è rinnovato l’appuntamento con la cena benefica “San Secondo sotto le Stelle” organizzata dal Lions Club Ventimiglia sulla terrazza del Forte dell’Annunziata.

Circa 140 persone hanno risposto all’invito dei Lions, contribuendo così alla raccolta fondi a favore dei terremotati del centro Italia. In effetti i fondi raccolti erano inizialmente finalizzati all’acquisto di un defibrillatore ed alla formazione al suo utilizzo ma, non appena giunte le prime notizie sulla gravità ed estensione della tragedia che aveva colpito poche ore prima il territorio laziale e marchigiano, i soci hanno deciso di destinarli alle popolazioni coinvolte; nel contempo il Club ha anche deciso di procedere comunque all’acquisto di un defibrillatore con propri fondi di riserva.

Il grande successo della manifestazione è stato sicuramente favorito da ottime condizioni meteorologiche e dall’incantevole location, gentilmente messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale ed in rappresentanza della quale sono intervenuti il Sindaco Enrico Ioculano e l’Assessore Pio Guido Felici.

Presente alla serata anche Gianfranco Maccario, al quale al mattino era stato conferito in Cattedrale il prestigioso “San Segundin d’argento”.

Nel corso della serata, con parole commosse il Governatore del Distretto Lion 108Ia3, Mauro Bianchi, ha assicurato che i Lion, come sempre accaduto in passato, saranno vicini ai terremotati a conferma del motto: “dove c’è un bisogno, lì c’è un Lion”.

La Presidente del Lions Club Ventimiglia, Mirella Nigro, ha così commentato la riuscita dell’evento: “i soci del Lions Club Ventimiglia anche quest’anno hanno saputo mettere in campo tutte le loro forze, organizzando un evento straordinario che ogni hanno riscuote più successo; per ottimizzare la raccolta fondi abbiamo deciso di servire personalmente ai tavoli e, a conti fatti, anche la piccola sfida di riuscire ad accontentare 140 commensali senza avere la necessaria esperienza può dirsi vinta!”

L’appuntamento è non solo per il prossimo “San Secondo sotto le stelle” ma anche per i numerosi Service che il Lions Club Ventimiglia ha in programma per quest’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.