Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sale operatorie chiuse per ferie, gli interventi chirurgici riprenderanno a settembre

Ad agosto saranno garantiti solo le operazioni d’urgenza; provvedimento deciso per consentire al personale di poter usufruire delle ferie estive

Imperia. Con l’inizio di agosto scatta lo stop agli interventi chirurgici negli ospedali della provincia di Imperia per i casi non urgenti. Chiusi i singoli blocchi operatori fino alla fine del mese.

Il piano messo a punto dall’Asl 1 imperiese prevede la chiusura delle sale operatorie negli ospedali della Riviera ed è stato programmato in modo da consentire al personale di poter usufruire delle ferie estive.

Per questo motivo non verranno effettuate le operazioni chirurgiche programmate durante il giorno di ricovero. Il Day surgery non verrà attuato.

La “sosta programmata” perciò prevede che non siano eseguiti interventi operatori a patto che non si tratti di interventi urgenti; ma il blocco riguarderà soprattutto gli interventi di elezione, quelli programmati e differibili.

“L’interruzione dell’attività chirurgica nel periodo di agosto – precisa la direzione dell’Asl – riguarda solo gli interventi programmati, verranno dunque garantiti tutti gli interventi e le attività in emergenza-urgenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.