Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Perinaldo, in corso Festa del trentennale dell’associazione “Troubar Clair”

Ma l’impegno del “Troubar Clair” proseguirà anche e soprattutto nella giornata di domenica 24 agosto per festeggiare i 30 anni della fondazione dell’Associazione

Più informazioni su

Perinaldo. A Perinaldo si sta svolgendo l’annunciato Laboratorio Corale organizzato dall’Associazione “Troubar Clair” sotto la guida del direttore Roberta Paraninfo e del suo collaboratore, il Basso Matteo Guerrieri. Le giornate di studio procedono con entusiasmo e ottimi risultati presso l’Oratorio San Benedetto di Perinaldo; “Cantate et exsultate” è il titolo del Concerto conclusivo che si terrà sabato alle ore 18,30 presso la Chiesa parrocchiale di Perinaldo.

Ma l’impegno del “Troubar Clair” proseguirà anche e soprattutto nella giornata di domenica 24 agosto per festeggiare i 30 anni della fondazione dell’Associazione.

Si tratterrà di una serie di meeting musicali che si terranno sul palco naturale della Piazza della Chiesa di Perinaldo a partire dalle ore 18. Si alterneranno formazioni corali, cantanti e strumentisti, ognuno portando un contributo musicale per condividere emozioni che hanno segnato e segnano la storia dell’Associazione Troubar Clair che in trent’anni ha esplorato i più disparati stili corali e musicali.

È nelle intenzioni degli organizzatori proporre un grande spettacolo all’insegna della musica. Saranno presenti molti di coloro che hanno fatto parte dell’Associazione in questi trent’anni e tutti coloro che, singoli e gruppi, hanno collaborato o sono stati a stretto contatto col “Troubar Clair” nel proporre musica: il Coro Mongioje, i Direttori David Winton e Massimo Privitera, il Soprano Stefania Pietropaolo, il violinista Sergio Caputo, l’arpista Claudia Lorenzi, la fisarmonicista Graziella Biga, i pianisti Francesco Cardillo ed Eugenio Cocco, la chitarrista Chiara Falchi, il clarinettista Giacomo Perotto e una rappresentanza della Giovane Orchestra “Note Libere” che collabora regolarmente col Coro “Troubar Clair”. Verranno anche riprodotte vecchie e nuove foto del Coro, alcuni spezzoni di video e le registrazione dei primissimi Concerti.

Un appuntamento da non mancare per gli appassionati di eventi originali e irripetibili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.