Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Per Ferragosto in servizio 15 pattuglie della Polstrada, controlli severi alla frontiera

Nei primi mesi estivi tante multe per guida con il cellulare

Imperia. Quindici pattuglie al giorno, non solo auto, ma anche moto, per sorvegliare al meglio l’esodo di Ferragosto in Riviera. Il provvedimento è stato deciso dal comandante provinciale della polizia stradale Gianfranco Crocco in previsione del grande afflusso di vacanzieri che trascorreranno il lungo ponte di mezza estate in Riviera.

Le pattuglie della polizia stradale hanno sorvegliato come sempre gli autogrill della provincia anche con uomini in borghese per evitare furti e scippi, ma il dispositivo previsto dal comando provinciale per Ferragosto sicuro ha interessato anche l’Aurelia con le zone definite sensibili come i tratti di statale in prossimità di Sanremo, Bordighera e Imperia. Per l’antiterrorismo potenziata la vigilanza anche al confine di Stato dove è previsto un gran numero di turisti in ingresso e in uscita dal territorio nazionale.

E c’è anche tempo per fare un primissimo bilancio della stagione balneare: “Tanti sono gli automobilisti multati perché si mettono alla guida con il cellulare – dice a questo proposito il vice questore Gianfranco Crocco – Anche in quel caso i controlli saranno ancora più incisivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.