Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Miss Liguria? Una ragazza di Pioltello, polemica per l’esclusione di una reginetta nostrana

Lei è tranquilla di sé: "Io sono ligurese felice di rappresentare questa regione che amo"

Imperia. Miss Liguria a Jesolo? Non è di Imperia, neppure genovese, savonese o spezzina, ma di Pioltello, un paese dell’hinterland milanese con tante aziende e palazzi dove il mare lo si vede a trecento chilometri di distanza, neppure col binocolo. Ma l’articolo 8 del regolamento di Miss Italia parla chiaro e l’organizzatore Fortunato Scordo lo sfodera per far tacere ogni dubbio: “L’iscrizione dell’aspirante  alle selezioni regionali  della regione o area indicata nella domanda stessa, con pieno diritto di parteciparvi”. E Linda Bellissimo, 24 anni, ieri sera dopo la mezzanotte a Borgo Marina di Imperia, sgombera ogni polemica. “Io sono ligurese, sono di Pioltello, ma rappresenterò la Liguria”, dice apertamente.

Il pubblico ieri sera era contrariato: “La miss doveva essere ligure”. Linda racconta di essere venuta altre volte in Liguria, ma sempre in vacanza e mai per un concorso di bellezza. Lei, insegnante di latino americano, in questi giorni ero in vacanza a Sanremo con il fidanzato Maurizio e la famiglia.

“Il regolamento me lo ha permesso e io ho partecipato al concorso dopo essermi sparata chilometri e chilometri in autostrada – dice Linda Bellissimo, il day after l’elezione di Borgo Marina – Non sono ligure, ma a Jesolo cercherò di ottenere voti di amici anche della Liguria per arrivare in finale. Condivido il dispiacere di alcuni liguri che non hanno visto una ligure sul palco, ma cercherò di rappresentare al meglio questa regione. D’ora in poi sarò “ligurese” e me ne vanto”.

linda bellissimo

E l’organizzatore della finale regionale di Miss Italia Fortunato Scordo, ha spiegato che: Una ragazza che si iscrive ha la possibilità di farlo nella sua regione di appartenenza oppure in una seconda regione a scelta, questo sempre quando sono in corso le selezioni. Per quanto riguarda le finali regionali non si può partecipare in due regioni diverse, pena la squalifica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.