Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Mentone, in spiaggia arrivano i cartelli di “allerta attentato” foto

“Alerte attentat – en raison des circostances” si legge sugli avvisi che fanno parte del piano di sicurezza nazionale denominato “Vigipirate”

Più informazioni su

Mentone. Arriva, anche a poche centinaia di metri dall’Italia, l’allerta attentati. Le autorità transalpine lo segnalano con diversi cartelli posti soprattutto sulle spiagge del litorale cittadino. E sicuramente lo sconfinamento dei 150 migranti di venerdì scorso non ha contribuito a raffreddare gli animi delle autorità transalpine.

“Alerte attentat – en raison des circostances” si legge sugli avvisi. Avvisi che fanno parte del piano francese di sicurezza nazionale denominato “Vigipirate” . Questo ideato nel 1978 dal Presidente della Repubblica francese Valéry Giscard d’Estaing. Il piano ha subito revisioni nel 1995, nel 2000 e nel 2004. Nel febbraio 2014 la scala di allarme è stata ridotta a due livelli: “vigilanza” e “allerta attentati”.

Lo stato di allerta rosso è rimasto in vigore dagli attentati del 7 luglio 2005 a Londra al 19 marzo 2012, in occasione della sparatoria di Tolosa, dove è stato portato a scarlatto. Il livello allerta attentati è stato proclamato in seguito all’attentato alla sede di Charlie Hebdo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.