Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

“Massimo Romeo Youth Trophy”, al torneo tre atlete matuziane della Softball School foto

Si è concluso sabato 13 agosto il torneo europeo categoria under 13 di softball

Sanremo. Si è concluso sabato 13 agosto il “Massimo Romeo Youth Trophy” torneo europeo categoria under 13 di softball.

Al torneo hanno partecipato otto squadre in rappresentanza di Gran Bretagna, Croazia, Bulgaria, Repubblica Ceca ed Italia; le ultime due erano presenti con due selezioni.

Per quanto riguarda l’Italia la squadra denominata Italy1 era formata da atlete nate nel 2003 mentre in Italy2 le giocatrici erano tutte del 2004 e 2005.

Un torneo prestigioso quello organizzato dalla “European Softball Federation” che ha visto la partecipazione di ben tre atlete matuziane della Softball School:

Elisa Siri (classe 2003) è scesa in campo nella formazione Italy1 mentre le più giovani Aurora Pigliacelli ed Eugenia Ruffo (classe 2004) hanno giocato in Italy2.

Se Italy1 era già qualificata per la corsa al gradino più alto del podio nella giornata di venerdì, le” piccoline” di Italy2 hanno dovuto giocare la semifinale delle “perdenti” contro la Croazia vinta facilmente per 13 a 1.

Per accedere alla finalissima hanno quindi trovato sul loro percorso le fortissime russe del Moskovia, detentrici del titolo; pur in svantaggio di 2 punti alla fine del primo inning le azzurrine non si sono lasciate intimorire ed alla fine il tabellone segnava un bel 3 a 2 per Italy2.

Nel tardo pomeriggio si è quindi giocata la finalissima valida per l’oro e, contro ogni aspettativa , le due formazioni azzurre si sono trovate in campo una contro l’altra.

Subito in vantaggio di 4 punti la squadra di Italy1 non ha avuto vita facile, le piccoline infatti hanno lottato fino alla fine arrivando a pareggiare nel quinto inning, l’ultimo. Ma una volta in attacco nella parte bassa della ripresa le ragazze di Italy1 non hanno mancato il loro obbiettivo e sono riuscite a segnare il punto della vittoria.

Un bel risultato per il softball italiano ed una bella soddisfazione per Marina Centrone coordinatrice di tutte le nazionali.

Una bella soddisfazione anche per il softball matuziano e per l’allenatrice Flavia Ciliberto. Le ragazze infatti, tutte allieve della Softball School, tornano a casa con due argenti ed un oro ed un bagaglio di esperienze ed emozioni che ora dovranno trasmettere alle altre giocatrici della scuola.

Ora per le atlete della Sanremese Softball un breve periodo di riposo fino al prossimo impegno che le vedrà in campo il 3 settembre a Cairo Montenotte per le qualificazioni ai PlayOff.

La Softball School invece riaprirà i battenti martedì 6 settembre alle ore 17 per tutte quelle bambine e ragazze tra i 4 ed i 13 anni che vorranno avvicinarsi al meraviglioso gioco del softball.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.