Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

L’Ariston accende l’estate sanremese facendo rivivere il mito dei Beatles fotogallery

Ieri sera è andata in scena la seconda edizione di “Sanremo Beatles Summer Festival, Cover Band Fest”

Sanremo. Una fantastica kermesse interamente dedicata alla musica dei Beatles, nel 50° anniversario del loro album Revolver. Tra performance straordinarie e applausi scroscianti, ieri sera sul palco del Teatro Ariston è andata in scena la seconda edizione di “Sanremo Beatles Summer Festival, Cover Band Fest!“. Un evento che, contrapponendosi al Festival di Sanremo caratterizzante la stagione invernale, come l’anno passato ha acceso l’estate sanremese facendo rivivere alle centinaia e centinaia di presenti il mito del “favoloso quartetto” di Liverpool.

L’idea, promossa con il Patrocinio del Comune, è nata tempo fa da una conversazione fra Walter Vacchino e Rolando Giambelli (fondatore di Beatlesiani d’Italia Associati e il Beatles Fan Club Italiano); e ha permesso ad artisti e band provenienti dal mondo delle cover di succedersi in una vetrina di pura passione “beatlesiana” su quel palcoscenico quasi irraggiungibile, dove, tutti ricorderanno, nel 1988 cantarono anche Paul McCaherteey e George Harrison.

All Beat Back, Back To The Beatles, Cover garden, Demodé, Four Back, Martina Luise, My Gurus Band, Revolver, Rock Alchemist, The Warm Gun, Silver: questi i nomi dei musicisti che si sono esibiti nel corso della serata interpretando al meglio il magico repertorio dei Beatles, e che sono stati votati dal pubblico in sala (addetti ai lavori e non), secondo alcuni parametri (migliore esecuzione musicale dei brani, migliore pronuncia in inglese dei testi, look e simpatia). I primi quattro classificati hanno conquistato la possibilità di entrare a pieno titolo nel SGT Pepper’s Lonely Heart’s Club Band, il progetto che prevede una visita presso gli studi storici di Abbey Road nel cuore di Londra. A tutti i partecipanti comunque è stato consegnato un attestato di partecipazione e la registrazione audio-video delle loro performance.

Ma non solo “Beatle Band & Artist”. La kermesse ha anche celebrato i 50 anni carriera di un’altro intramontabile gruppo degli anni Sessanta, i Camaleonti, e ha dato spazio a ospiti d’eccezione come il Gene Guglielmi e i Black Tunes (Martina Salsedo e Ricky Portera).

Sanremo Beatles Summer Festival 2016” è stato presentato dal musicista Furio Solazzi affiancato dall’attrice Lilli Franceschetti e dalla solida guida di Giambelli, sul palco sia in veste di mattatore che di artista.

Secondo il motto beatlesiano “Beatle People for People“, l’evento ha sostenuto le cause umanitarie di Unicef (Sezione di Sanremo/Imperia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.