Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

L’appello online ai musulmani d’Italia dell’imperiese Hamza Piccardo (Ucoii): “Votiamo un’assemblea costituente islamica”

Piccardo: "Per realizzare una nostra rappresentanza democratica che possa interagire con le istituzioni, i media e l'insieme della società civile"

Imperia. Hamza Roberto Piccardo lancia l’appello per la creazione di una “Costituente Islamica”. Dopo la storica partecipazione di domenica scorsa di molti musulmani alle messe nelle chiese cattoliche, in risposta all’attentato di Rouhen, l’ex segretario e portavoce dell’Unione delle Comunità islamiche (Ucoii), che non ha partecipato all’iniziativa, con un post su Facebook lancia un: “ Appello ai musulmani e alle musulmane in Italia”.

Spiega Piccardo: “Ieri molti sono stati ingannati, altri credevano in buona fede che fosse la cosa giusta da fare, qualcuno era stato prezzolato, le organizzazioni sono state codine.
In generale la preoccupazione era che fossero notate le assenze piuttosto che le presenze.
Oggi l’enfatizzazione regna sovrana sui media mainstream con malcelata soddisfazione. 18, 20,23 mila partecipanti? Per la questura 500!
Vogliamo dire forte e chiaro che la solidarietà e il cordoglio sono doverosi, il modo in cui molti di noi sono stati in qualche maniera costretti ad esprimerla, non adeguato e anzi perfino scorretto.
Traiamo da questa lezione insegnanento e operiamo per realizzare una nostra rappresentanza democratica che possa interagire con le istituzioni, i media e l’insieme della società civile.
Votiamo un’assemblea costituente islamica. Lo facciamo on line.
Raccoglieremo centinaia di migliaia di firme su programmi e candidati.
Un processo che può durare fino al prossimo Chaban ma che eleggerebbe uno strumento Costituente la Comunità Islamica Italiana, nelle sue componenti sociali, culturali e di. Orientamento giuridico e spirituale.
Condividete, fate girare. Cerco volontari per la realizzazione di una piattaforma WEB adeguata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.