Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

La comunità cristiana di Moltedo festeggia il Santo Patrono e i 50 anni di sacerdozio di Don Ferruccio foto

Domenica scorsa al Parroco i parrocchiani di Moltedo hanno regalato un orologio e una croce d’oro; mentre la Confraternita di Santa Caterina di Moltedo ha offerto in dono tre preziosi libri di arte sacra e di chiese liguri

Moltedo. Domenica 21 agosto, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono, San Bernardo, la comunità cristiana della frazione Moltedo di Imperia, ha festeggiato il Parroco, Don Ferruccio degli Oblati di San Giuseppe, che da poco meno di un anno tra di loro, si è subito integrato con infinita disponibilità e innata gentilezza.

Ricordandone i 50 anni di sacerdozio festeggiati poco prima del suo trasferimento dalla Parrocchia di S. Jacopo di Querceto in Sesto Fiorentino, dove è stato Parroco amato e stimato per moltissimi anni, i parrocchiani di Moltedo, hanno regalato un orologio e una croce d’oro con i seguenti auguri: “Carissimo Don Ferruccio …. Signor Parroco,
da poco Lei ha festeggiato i suoi 50 anni di sacerdozio, e noi , in questa solenne festa patronale della nostra parrocchia, desideriamo ricordarne l’importanza.

E’ sicuramente un traguardo ammirevole, e noi siamo grati al Signore di averLa mandata proprio ora tra di noi, piccola comunità cristiana, desiderosa di avere un pastore disponibile come ha dimostrato di essere Lei già dal suo arrivo. Da Lei stiamo imparando a capire cosa vuol dire essere sacerdote secondo il cuore di Cristo Signore, perché ci dimostra sempre concretamente cosa significhi amare, guidare ed accompagnare il gregge che Dio Le ha affidato.

Amare per Gesù è un importante impegno personale indispensabile per chi intraprende , come Lei, una vita fatta di sacrifici e dedizione al prossimo “ Colui che accetta i comandamenti e li osserva, costui mi ama “. Tutto questo abbiamo appreso e ammirato da subito in Lei.

Ringraziamo il Signore per il dono che ci ha fatto mandando Lei nel nostro cammino. Preghiamo affinché voglia donarle salute e voglia di fare del bene ancora per molto alla nostra comunità.

La stimiamo molto, apprezzando il suo comportamento e il suo esempio, ci auguriamo possa il suo entusiasmo contagiare sempre di più i nostri cuori e le nostre coscienze, aprendoci al prossimo come ha fatto Lei con noi.

Congratulazioni affettuose e sincere, e che Dio La benedica e La conservi in salute.”

Anche la Confraternita di Santa Caterina di Moltedo, viva e attiva in ogni celebrazione parrocchiale, ha offerto in dono tre preziosi libri di arte sacra e di chiese liguri con i seguenti auguri: “Rev. Don Ferruccio,
anche la nostra Confraternita di Santa Caterina, vuole unirsi alla comunità Parrocchiale di Moltedo nel festeggiare i suoi 50 anni di dedizione a nostro Signore.

Siamo felici di averLa tra di noi, ed in particolar modo contiamo sulla sua sapienza, sul suo entusiasmo e sulla sua voglia di smuovere i nostri animi , spesso pigri e addormentati da troppo tempo, con la speranza di riuscire a seguire i suoi insegnamenti, fatti di esempi , in modo concreto.

Per noi tutti l’incontro con Lei è stato occasione per cogliere uno spirito di serenità , di cordiale accoglienza che contraddistingue le sue azioni , doti che sono amplificate della infinita disponibilità nei nostri confronti.
Desideriamo ringraziarLa sinceramente per essere nostro Padre spirituale.

Che Dio La benedica , Le conservi la volontà e Le doni la forza di essere luce che illumina il nostro cammino di fede.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.