Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Insulti contro il poliziotto morto d’infarto a Ventimiglia, indaga la Digos

Il Siap ha censurato la scritte, chiedendo l'immediata cancellazione degli insulti

Più informazioni su

Ventimiglia. Si tratta di scritte “di matrice anarchica infamante e vergognosa”. Con queste parole Roberto Traverso, segretario provinciale del sindacato di polizia Siap, ha condannato gli insulti rivolti a Diego Turra, l’assistente capo di Albenga morto per infarto mentre era in servizio alla frontiera di Ventimiglia. Le scritte sono apparse su un muro a Genova. Sono state scoperte su un muro nella zona del palazzo della Dogana, nei pressi della stazione Marittima del capoluogo ligure.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Digos della questura del capoluogo ligure, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori delle scritte. Traverso ha censurato la vicenda, chiedendo l’immediata cancellazione degli insulti. La stazione Marittima genovese, dall’entrata in vigore dell’allerta 2 negli scali portuali, è sottoposta ad una sorveglianza più rigida dell’area ed è probabile che gli autori possano essere stati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.