Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

In Calata Cuneo torna “Imperia Sgrunt”: la fiera del fumetto, del gioco, dell’animazione e del mondo nerd

Sarà occasione per focalizzare l'attenzione su una forma d'arte che occupa ormai un posto di rilievo nel mondo letterario

Imperia. Torna venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 settembre sulla banchina di Calata Cuneo “Imperia Sgrunt”, la fiera del fumetto, del gioco, dell’animazione e del mondo nerd.

Tanti come sempre gli ospiti tra fumettisti, scrittori, youtubers, animatori, doppiatori, illustratori. Tanti anche gli eventi ed incontri. Previste pure gare di cosplay, stand espositivi, mostre dedicate, spazi games, disegni alla mano. Non più due giornate come in passato, ma tre giorni intensi, con una serie di momenti diversi che si succederanno rapidamente, offrendo occasioni di incontro affascinanti con i professionisti delle diverse attività collegate al fumetto e all’illustrazione.

“Quest’anno abbiamo voluto dare un valore maggiore all’arte del fumetto e dell’illustrazione, spesso lasciati ai margini in eventi simili, o visti come superficiali, semplici e di poco valore artistico. In realtà – dice Stefano Ascheri, presidente dell’Associazione SetteCinque – dietro a queste espressioni figurative e dietro ad ogni singolo tratto sul foglio ci sono studi e fatica che rendono conto del forte impatto comunicativo di tante opere e del talento artistico che vi si nasconde dietro. Spazio anche ai giovani talenti, poco conosciuti, che saranno affiancati da professionisti del fumetto. E i tanti ospiti presenti all’edizione 2016 sono un chiaro segno dell’obiettivo che ci siamo posti”.

“C’è stato un sviluppo importante perché sarà presente la mostra dei disegnatori e di questo siamo davvero soddisfatti anche perché si tratta di una vera e propria operazione culturale – afferma l’assessore alla Cultura Nicola Podestà – E il livello ne sono certo sarà elevata anche per i workshop con i professionisti”. “E’ un evento di un certo peso – prosegue Simone Vassallo, assessore al Turismo e alle Manifestazioni – questa è la terza edizione di Imperia Sgunt ed è di forte richiamo per la città. Il Comune ha contribuito all’organizzazione di questa manifestazione, ma il merito è dei privati, ma spero che in questi eventi possano aderire anche gli altri enti affinché la città possa davvero vivere. Imperia Sgrunt è il frutto di un grande impegno di molti ragazzi e giustamente deve essere riconosciuto”.

Sarà presente in fiera anche la casa editrice Schockdom e la fumetteria torinese Guruguru collaboratrice di Imperia Sgrunt

Ospiti dell’edizione di quest’anno Alessandro Parodi, Fabrizio Longo, Federica Di Meo, Mauro Pietro Gandini, Salvatore Callerami, Dario Oddenino, Tiziana De Piero. Anche Imperia esprime talenti di assoluta valenza nel mondo del fumetto come Stefano Zanchi e Mariasara Miotti,  Bruno Ramella e Frederic Volante. E come sempre è stato promosso anche un concorso aperto a tutti i disegnatori professionisti e non professionisti dai 18 anni in su. I partecipanti dovranno realizzare una tavola illustrata con qualsiasi tecnica di illustrazione, da presentare non oltre domani, mercoledì 31 agosto.

imperia sgrunt

Il weekend dedicato al fumetto sarà occasione per focalizzare l’attenzione su una forma d’arte che occupa ormai un posto di rilievo nel mondo letterario. “Imperia Sgrunt nasce e vuole crescere con l’obiettivo di mettere in luce quest’eccellenza e importare appassionati, piuttosto che esportare cervelli – spiegano i promotori dell’iniziativa – Sgrunt non è un titolo casuale. La denominazione della manifestazione invita al sorriso, richiamando un grugnito che è una caratteristica tutta ligure e, forse, particolarmente marcata a Imperia: il mugugno, peculiarità ben conosciuta agli indigeni meno a chi con il luogo non ha un rapporto diretto e storico”.

Attesi a Imperia anche i cosplayer e i partecipanti a workshop, mostre di disegni e tavole e giochi  vari. Previste anche mostre nella sala esposizioni della Biblioteca Civica Lagorio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.