Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Imperia ridisegna lo sviluppo futuro del porto di Oneglia

L'amministrazione ha incontrato la capitaneria di porto per avviare un percorso propedeutico per il nuovo Prp

Imperia. Una riunione esplorativa che ha come oggetto il Prp, il futuro Piano regolatore portuale. E’ stata convocata per domani mattina alle 10 in sala giunta dall’amministrazione comunale.

Un vertice che dovrà disegnare il futuro della banchina commerciale di Calata Cuneo e quella transoceanica “spogliata” del suo traffico vista l’imminente chiusura dello stabilimento Agnesi di via Schiva. Al tavolo si siederanno tutte le associazioni di categoria, turistiche, commerciali ed economiche. Vivo l’interesse da parte dell’imprenditoria locale che potrà fornire un importante contributo sul futuro sviluppo del bacino portuale di Oneglia.

Il sindaco Carlo Capacci si è già incontrato nei mesi scorsi con il comandante della capitaneria di porto Luciano Pischedda proprio per avviare un percorso propedeutico all’aggiornamento del Prp. Capacci da tempo ha puntato la sua attenzione su questa area strategica per lo sviluppo della città. Non da meno le categorie commerciali che, dal canto loro, auspicano un utilizzo della banchina che, per quanto riguarda quella transoceanica, e in parte Calata Cuneo, non è sfruttata appieno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.