Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Imperia, Festa del volontariato in calata Cuneo

La Croce Bianca organizza un concerto per riconoscere il merito ai tanti volontari che mettono a disposizione il loro tempo per aiutare gli altri e per raccogliere fondi per una nuova ambulanza

Imperia. Festa del volontariato domani in calata Cuneo dove la Croce Bianca organizza un concerto per riconoscere il merito a quei tanti volontari che quotidianamente mettono a disposizione il loro tempo per aiutare gli altri gratuitamente e per raccogliere fondi per la realizzazione di una nuova ambulanza. Ad aprire la serata sarà il talento imperiese Manuel Borroi e a seguire si esibirà la band I belli fulminati nel bosco, per una serata all’insegna della musica e del divertimento.

“Abbiamo voluto chiamare questa serata festa del Volontario perché credo dovrà essere una serata di festa per tutte le associazioni di volontariato e non soltanto per la Croce Bianca di Imperia; dovrà essere un spunto per il futuro in modo che questa manifestazione possa divenire un appuntamento fisso e ripetuta nei prossimi anni, dal Comune o dalla Regione, per ringraziare del lavoro che le associazioni svolgono.

Anche perché quanto fatto durante l’anno è sotto gli occhi di tutti: un lavoro faticoso e soprattutto difficile e molto dispendioso, se consideriamo che i contributi pubblici o privati sono sempre in calo. La festa di mercoledì è anche rivolta anche a tutti i cittadini, che hanno sempre dimostrato la loro vicinanza e non ci hanno mai fatto mancare il loro appoggio.

La serata sarà anche occasione per svolgere una raccolta di beneficenza per l’acquisto di un nuovo automezzo per la nostra associazione e per ufficializzare la nascita del Gruppo Giovani iniziativa tenuta a battesimo da Anpas Liguria, con cui vogliamo coinvolgere i ragazzi tra i 16 e i 26 anni nelle nostre iniziative e nelle nostre attività” – spiega Roberto Trincheri, presidente della Croce Bianca di Imperia.

Durante la serata al pubblico saranno distribuite delle buste per poter lasciare un’offerta alla Croce Bianca.

“Vogliamo avvicinarci sempre più ai giovani, ma senza dimenticare le nostre radici per questo in calata Cuneo saranno presenti due mezzi storici, uno restaurato da un nostro volontario, Davide Fontana, l’altro dalla Croce Bianca di Albenga.

Voglio ringraziare la Croce Rossa di Imperia che con grande spirito di collaborazione garantirà l’assistenza all’evento che abbiamo organizzato e il Comune che ci ha messo a disposizione il palco e questa location” – dice ancora Trincheri.

“Ad allietare la serata anche le finaliste della fase regionale di Miss Italia, che si contenderanno lo scettro il prossimo 19 agosto a Borgo Marina” – conclude Tricheri.

“Sono certo che anche questo evento otterrà un giusto successo di pubblico per una doppia ragione: la finalità benefica dell’evento e la qualità degli artisti che si esibiranno. Ringrazio la Croce Bianca per l’attività che quotidianamente svolge per la nostra città e per aver contribuito a arricchire il calendario degli eventi di Imperia” – dice il sindaco Carlo Capacci.

Manuel Borroi nasce a Genova il 11/03/1996. Il primo approccio diretto con la musica avviene all’età di dieci anni, in occasione della recita di fine anno scolastico. La maestra di canto, durante le prove, si accorge subito della sua voce profonda e particolare.

Nel 2007 si avvicina al mondo della lirica in seguito alla scomparsa del tenore Luciano Pavarotti. Inizia a cantare da autodidatta e, ormai adolescente, inizia ad esibirsi presso numerosi locali di Imperia. Arriva anche a cantare al teatro Cavour di Imperia, all’Hotel de Paris e al Country club di Montecarlo. Il suo orientamento musicale è Pop/Lirico.

Nel 2015 inizia la collaborazione con D-eVo Music di Pierucci Davide e incide professionalmente numerose cover in attesa di proporre al pubblico dei lavori inediti. Si esibisce al Teatro Antoniano di Bologna durante la serata evento “Armonie di Vita”, presentato da Dodi Battaglia dei Pooh.

I Belli Fulminati nel Bosco nascono agli inizi degli anni ’90 in Liguria. La loro formazione tipo è composta da ben 12 elementi; una solida base ritmica: batteria, basso e percussioni; una corposa sezione di fiati: sax alto, sax tenore, sax baritono, tromba o trombone; chitarra, tastiere e voci.

Fin dai suoi esordi la band si distingue per il suo sound originale, a metà strada fra il rock “sinfonico” di gruppi quali la Electric Light Orchestra, il rythm’n’blues scanzonato dei Blues Brothers ed il soul barocco degli Earth, Wind and Fire.

I testi, inediti, allegri e talvolta provocatori, sono in parte riconducibili al genere “demenziale” di Elio & Le Storie Tese e degli Skiantos, con il cui leader, il compianto Roberto Freak Antoni, si sono più volte esibiti. Ai “Belli Fulminati Nel Bosco” si deve l’invenzione del “cabarock”, una forma di spettacolo, da loro tuttora praticata, che unisce le gags del cabaret alla musica d’autore, e suscettibile di coinvolgere gli spettatori, facendoli partecipare attivamente al “gioco” del concerto.

Brillante in studio ed in televisione, è proprio “dal vivo” che la band dà il meglio di sé, concedendosi generosamente al pubblico e trasformando ogni manifestazione cui partecipano in una trascinante festa di piazza.

Il loro curriculum vanta elementi di sicuro rilievo: finalisti al concorso di Rai1 “Sanremo Famosi”, al “Festival di Sanscemo” ed “Festival Nazionale del Cabaret” del Teatro Instabile di Genova.

Partecipazioni televisive a “Striscia la Notizia”, al “Maurizio Costanzo Show”, a Rai3, Rete4 e Video Music TV; nonché collaborazioni prestigiose come quelle col cantante spagnolo Tonino Carotone e con gli Skiantos. Da sempre sensibili ai temi della solidarietà e della beneficenza, i “Fulminati” hanno anche preso parte ad innumerevoli iniziative benefiche come lo show UNICEF “Emergenza Bambini in Guerra” ed il “Concerto per la vita” di Brescia.

La loro adesione alla “Prima Festa del Volontario della Croce Bianca di Imperia”, finalizzata alla raccolta fondi per l’acquisto di una nuova ambulanza, festa che si svolgerà il prossimo mercoledì 10 agosto presso la Calata Cuneo di Imperia, è la riprova del loro impegno sociale.

I Belli Fulminati Nel Bosco sono: Massimo Zanelli (batteria), Gianni Zallio (sax alto e voce), Riccardo Giudice (basso), Walter Ceschia (sax tenore), Franco “Marco” Visita (voce, percussioni), Giovanni Montanaro (tastiere e fisarmonica), Fabio Frontero (chitarra), Maurizio Pettignani (percussioni), Mimmo Rupo (sax baritono), Maurizio Ferrari (sax tenore), Benny Lamonica (trombone), Nino Pasquali (tromba), Marco Elena (sax tenore).

Discografia essenziale:
a) 2013 CD, Pensione California.
b) 2015 CD, Vegetals.

I Belli Fulminati Nel Bosco sono sul web: www.bellifulminatinelbosco.it e su Facebook.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.