Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Il talento sanremese Michael Ventre dopo l’anno al Cosenza approda al Siena in Lega Pro

Nonostante l’interesse del Parma e del Piacenza il giovane attaccante classe 96 di proprietà del Genoa ha scelto la Robur Siena per il rilancio

Sanremo. Prima a Villa Rostan per la firma sul contratto, poi l’arrivo a Castel del Piano per raggiungere la squadra in ritiro con la consueta presentazione e conferenza stampa e via subito in campo per il match di Coppa Italia contro il Messina. Questo il weekend impegnativo del sanremese Michael Ventre.

Primi passi per il talento matuziano che si è subito messo a disposizione di Mister Colella che, insieme al suo DS Giovanni Dolci e al capitano Daniele Portanova suo ex compagno al Genoa a suon di telefonate, hanno convinto l’esterno offensivo classe 1996 a scegliere Siena nonostante a l’interesse del blasonato Parma e del Piacenza.

Per Ventre ligure di nascita ma calabrese di origini è stata una scelta difficile ma ha preferito andare a giocarsi le proprie carte in una squadra e in una piazza tranquilla come Siena per giocare con più continuità e ha scelto un club che ha dimostrato in più occasioni di volerlo fortemente.

Michael è la classica seconda punta dal fisico brevilineo che fa della tecnica in velocità e del dribbling i suoi punti forti. Destro naturale, ma in possesso anche di un’ottima tecnica anche con il mancino,calciatore abilissimo nel saltare l’uomo e nel creare superiorità numerica a vantaggio della sua squadra.

Se a tutto questo, abbiniamo una spiccata propensione al gol e un buona propensione all’assist per il compagno, il quadro è completo. Si è subito aggregato al gruppo in ritiro e addirittura neanche 24 ore dopo l’arrivo ha già esordito nella gara ufficiale valida per il passaggio del turno di Coppa Italia contro il Messina facendo molto bene.

Il ‘nostro’ giovane, partito da Sanremo e Ospedaletti con mister Vincenzo Stragapede, dopo i bellissimi anni al Genoa, le due ottime stagioni all’Inter concluse con la vittoria del torneo di Viareggio e l’anno altalenante a Cosenza saluta così l’inizio della nuova stagione a Siena cercando un vero e proprio rilancio della sua carriera tra i professionisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.