Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Il Ruffini in partenza per l’Australia foto

Prosegue con successo, così, il Progetto iniziato nel 2007 con le 2 scuole australiane.

Imperia. Ancora una volta, come ogni 2 anni, gli studenti dell’IIS Ruffini e una rappresentanza di studenti dei Licei di Imperia sono in partenza per l’Australia per uno scambio culturale e scolastico con due college di Melbourne: l’Academy of Mary Immaculate for Girls ed il White Friars Catholic College for Boys.

Prosegue con successo, così, il Progetto iniziato nel 2007 con le 2 scuole australiane, una sorta di ponte tra Imperia e Melbourne che, offre la possibilità agli studenti di vivere, ad anni alterni, la vita scolastica e quotidiana nei due paesi. Il Progetto infatti prevede il coinvolgimento delle famiglie Australiane e Italiane, alternativamente, che ospitano e accolgono gli studenti e li rendono partecipi delle loro attività e del loro modo di vivere.

Anche quest’anno, dal 26 agosto al 10 settembre, 31 studenti e 2 insegnanti partiranno per Melbourne, al loro arrivo saranno ricevuti dalle famiglie australiane all’aeroporto e verranno condotti nelle varie case per prender parte, in tutto e per tutto alla vita quotidiana. Gli studenti imperiesi con i loro compagni ospitanti, parteciperanno alla vita dei college dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.30. Durante il weekend le famiglie organizzeranno inoltre autonomamente delle attività ricreative ed escursioni sul territorio coinvolgendo gli studenti in attività divertenti e familiari.

L’esperienza ha sempre avuto successo perché riesce ad unire l’aspetto formativo con quello più piacevole e gratificante: vivere in un ambiente sereno e accogliente, ricco di stimoli, sviluppando capacità di confronto e di analisi, imparando a comunicare con altri popoli in un’altra lingua entrando in contatto con una realtà davvero diversa da quella a cui sono abituati.

Il 10 settembre, dopo due settimane di permanenza in famiglia a Melbourne, il gruppo si trasferirà in aereo a Sydney, dove alloggerà presso il Railway Square YHA nel centro della città fino al 16 settembre. Saranno effettuate visite ai luoghi di maggiore interesse per sperimentare, da viaggiatori” il contatto con una delle città Australiane più stimolanti ed interessanti.Le insegnanti accompagnatrici, Prof.sse Nancy Grassini e Stefania Tallone, che lavorano da più anni in stretto contatto con lo staff delle scuole australiane, hanno pianificato nel dettaglio le giornate per assicurare assistenza costante e supporto logistico e psicologico, mantenendo comunque un filo diretto con i genitori italiani e il proprio Istituto Scolastico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.