Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Giulia Emmolo e Giulia Gorlero con la medaglia al collo: “Un sogno diventato realtà” foto

Le due ragazze di Imperia festeggiano il secondo posto a conclusione di una competizione che vedeva favorite le americane

Imperia. Un sogno che é diventato realtà tra gioia e lacrime. “Una medaglia alle Olimpiadi é una cosa rara e noi l’abbiamo conquistata di squadra! Grazie a tutti.. ma soprattutto grazie a noi ‪#‎setterosa‬ . Siamo Argento Olimpico!!!?? ‪#‎silvermedal‬ ‪#‎bellesiamo‬ ‪#‎rio2016‬”. Messaggio che arriva dall’altra parte del mondo e più precisamente da Rio de Janeiro di Giulia Emmolo, che insieme all’altra imperiese Giulia Gorlero, ha giocato la finalissima olimpica contro le agguerrite americane.

E a distanza ha riposto la città con messaggi postati tutta la notte sui social o con commenti diffusi via email alla redazione come quello del presidente della Rari Nantes Rudy Leone.  “Una serata che passerà alla storia come la notte Olimpica in cui due ragazze imperiesi hanno contribuito a far salire l’Italia sul podio dei vincitori a Rio 2016. Giulia Emmolo e Giulia Gorlero, giocatrici formatesi nella Rari Nantes Imperia, rispettivamente attaccante e portiere del Setterosa sono scese in vasca a Rio e dopo aver conteso l’oro agli Stati Uniti, hanno vinto la medaglia d’argento. Come Presidente della Rari Nantes rivolgo i miei complimenti a due giocatrici che hanno portato la pallanuoto ai vertici mondiali e che tengono alto il nome di Imperia e di questo sport. Dopo 5 vittorie consecutive, la medaglia d’argento è un grande successo e arriva in Italia, ma per noi è come se arrivasse ad Imperia”

Commento gioioso anche quello espresso da Simone Vassallo, assessore alle Manifestazioni del Comune di Imperia salito sul palco della finale di Miss Liguria 2016. “Due ragazze di Imperia hanno conquistato l’argento a Rio de Janeiro e dobbiamo esserne fieri. Tutta la città ha assistito ad un match appassionante dove le nostre ragazze hanno dato il massimo. Peccato non aver vinto l’oro, ma le nostre ragazze sono state straordinarie”.

Va anche precisato che le americane erano state date come favorite di tutta la competizione olimpica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.