Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Giornata con i Sorrisi in pillole Onlus alla Residenza Anni Azzurri LeGrange di Riva Ligure foto

Canzoni e giochi per una mattinata un po’ diversa dal solito

Riva Ligure. Splendida e riuscita sorpresa per gli ospiti della Residenza Anni Azzurri LeGrange di Riva Ligure che nella mattinata di ieri hanno ricevuto come ospiti i clown di corsia volontari dell’Associazione Sorrisi in Pillole Onlus di Imperia.

Canzoni e giochi per una mattinata un po’ diversa dal solito e soprattutto molto, molto apprezzata. “Operiamo, oltre che in Ospedale, in tutti i contesti istituzionalizzati dove si possa condividere qualche attimo di buon umore con chi non si trova nella pienezza dei propri mezzi (fisici, psichici, sociali). Ridiamo volentieri… ma entriamo nelle stanze d’ospedale e nella vita della gente in punta di piedi – si legge sul sito della Onlus  – Rispetto è la nostra parola d’ordine”.

“Il punto è che dobbiamo tuffarci nelle persone, navigare nel mare dell’umanità” – dice il direttore della Residenza Anni Azzurri LeGrange Stefano Faraldi, riprendendo una celebre frase del film Patch Adams che ha reso famoso il potere della risata e del buon umore con la figura di un medico “controcorrente” . Proprio questa è l’idea che muove anche tutti i volontari dell’associazione Sorrisi In Pillole, ma anche la filosofia della struttura.

“Fare le cose con un sorriso piuttosto che farle senza impiega lo stesso tempo, ma con un gesto semplice si ottiene un risultato maggiore e una soddisfazione e una gratificazione ancora più grande – ha aggiunto con molto orgoglio il direttore Stefano Farladi – e noi vogliamo questo: accogliere tutti i nostri ospiti con enorme entusiasmo, perche sono i nostri nonni.”

Speriamo che momenti come questi possano ripetersi spesso perché la soddisfazione e la gioia di pochi attimi possano essere incisi nella memoria sempre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.