Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Gestione rifiuti, Grosso: “Avrei certamente gradito che l’Assessore De Bonis ci riconoscesse il merito”

Le precisazioni di Gian Franco Grosso riguardo alle dichiarazioni di De Bonis sulla scelta in house della gestione rifiuti

Imperia. Il capogruppo di Imperia Bene ComuneGian Franco Grosso, afferma: “Apprendo con soddisfazione la decisione finalmente intrapresa dall’Amministrazione Capacci di affidarsi nel 2017 ad una società pubblica per il servizio di raccolta dei rifiuti, ma vorrei ricordare che questa decisione è frutto di un percorso fortemente voluto dal Gruppo consiliare di Imperia Bene Comune a seguito del dibattito cittadino provocato dal mio partito, “Possibile”, in sintonia con tutte le altre forze di sinistra che operano in città.

A seguito di una serata pubblica di confronto con i cittadini presentammo successivamente come Imperia Bene Comune una mozione dove chiedevamo l’impegno al Sindaco di scegliere la via del servizio in house providing per la gestione dei rifiuti in città, anche alla luce delle pessime esperienze sinora vissute, e tutto il consiglio Comunale, tranne Fossati, votò favorevolmente.

Dopodiché l’Amministrazione ha continuato a nicchiare sino ad una mia personale question time in cui ho battuto il tempo all’assessore De Bonis e al Sindaco, probabilmente costringendoli alla decisione finale. Tutto questo lo dico perché ora sembrerebbe dalle dichiarazioni di De Bonis che il merito sia tutto suo e dell’Amministrazione Capacci, mentre in realtà questa è un’altra importante traguardo che porta a casa Imperia bene Comune, come sul servizio mensa scolastica, sulle scelte portuali, e certamente anche sull’acqua pubblica, su cui il Sindaco dovrà prima o poi riconoscere che avevamo ragione ed entrare in Riviera Acque con la propria partecipata AMAT.

L’efficacia dell’azione politica di Imperia bene Comune si è misurata in questi tre anni nella qualità delle proposte che ha fatto, nella correttezza di rapporti e di interessi perseguiti, che spesso hanno anche convinto la maggioranza sulla bontà delle proposte. Dall’opposizione abbiamo sempre dato il nostro contributo e, quando la maggioranza non ha fatto il gioco delle parti ma ha saputo guardare oltre le barricate, i risultati raggiunti per i nostri cittadini sono stati importanti e credo utili a tutti.

Ci sono forze politiche che occupano spesso spazi giornalieri su facebook e sui quotidiani alimentando la tensione e dibattendo su ogni piccola o grande questione in nome del presenzialismo. Noi abbiamo scelto la via della proposta, del controllo serio e intransigente ma anche della critica costruttiva, che sono i valori cui ispirarsi per portare risultati utili alla nostra città.

Non abbiamo mai opportunisticamente sfruttato debolezze amministrative del Sindaco quando ne condividevamo le scelte (poche), quando in ballo non c’era l’ideologia ma il buon senso e il bene della città di Imperia, rimanendo sempre coerenti ai nostri principi e alle nostre scelte, convincendo con la bontà delle proposte e non con l’inciucio.
Avrei certamente gradito che l’Assessore De Bonis ci riconoscesse correttamente il merito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.