Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Frankie Hi Nrg scalda il pubblico del “Ventimiglia Indies Festival” e un pensiero va ai migranti fotogallery

Prima di lui si sono alternate band locali e poi La Scapigliatura noti al pubblico del Club Tenco e gli Yo Yo Mundi

Ventimiglia. Divertimento, buona musica e impegno politico, così si può riassumere la serata di ieri sera andata in scena a Ventimiglia Alta nell’ambito del “Ventimiglia Indies Festival” giunto alla sua seconda edizione.

Frankie Hi Nrg si è esibito sul palco di piazza Colletta, un angolo suggestivo di centro storico, un vero e proprio fiore all’occhiello della città. Prima di lui si sono alternate band locali e poi La Scapigliatura noti al pubblico del Club Tenco e gli Yo Yo Mundi.

Ebbene il rapper giunto a Ventimiglia dopo le parole dette a Sanremo in merito alla questione migranti, dedicando alla città di confine anche una canzone, ha tirato fuori dal suo repertorio brani impegnati dal punto di vista politico e sociale come “Potere alla Parola”, “Raplamento” e tanti altri.

L’artista torinese è intervenuto sul tema migranti e durante il concerto ha detto che gli sarebbe piaciuto se al concerto ci fossero stati anche loro ma anche discorsi sulle problematiche attuali che affliggono il mondo. All’evento erano presenti anche il sindaco Enrico Ioculano, l’assessore al turismo Pio Guido Felici, il consigliere comunale Alessandro Ghirri ed altri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.