Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Fine settimana intenso per l’Associazione Culturale “LIBER theatrum”

Sarà impegnata in due appuntamenti belli e interessanti

Liguria. Ancora un fine settimana intenso per l’Associazione Culturale “LIBER theatrum” impegnata in due appuntamenti belli e interessanti.

Si comincerà domani sabato 20 agosto quando – nel pomeriggio alle ore 14.00 e alle ore 17.00 – parte del gruppo teatrale de “Les FEMMES”, integrato dalla presenza storica di Claudio Vecchio e dal regista Diego Marangon, sarà felice ospite a Vinadio, in provincia di Cuneo, del grande Festival “Balla coi CINGHIALI” portando in scena una performance dedicata al triste e drammatico fenomeno dei “migranti” estratta dallo spettacolo “Il Viaggio. Un Viaggio nel Viaggio”. Un’occasione unica e prestigiosa che sottolinea ancora una volta il sempre maggiore spessore che il gruppo teatrale ventimigliese sta acquisendo, portando la sua voce anche fuori dai confini locali, a conferma di un bello, continuo e produttivo percorso di crescita e qualità interpretativa.

Domenica 21 agosto alle ore 21.15 nuovo appuntamento invece con “HanburycheSpettacolo!2016″ nella splendida cornice dei giardini botanici Hanbury a Ventimiglia in frazione La Mortola Inferiore, dove è in programma “BOCCONI DI FAVOLE” – una coproduzione “Barca dei Soli” e “LIBER theatrum” per un attore, una attrice e maschere di cartapesta di e con Claudio Del Toro e con Mariapina (Mapi) Rebaudo.

Uno spettacolo per bimbi, divertente ed accattivante, ma con un messaggio forte e chiaro anche per gli adulti, che nasce da una ricerca sulle molteplici sfaccettature dell’essere umano attraverso lo studio delle fiabe.

I grandi protagonisti delle fiabe più classiche diventano infatti i modelli per scandagliare l’identità del personaggio che non è mai una cosa sola, non è mai tutto bianco o tutto nero, bensì in trasformazione e grazie alle esperienze più disparate: il viaggio, le prove che la vita gli mette davanti, le oscure foreste che deve attraversare, può evolvere, imparare a stare sulla terra e a crescere.

Ogni persona (maschera) non è mai quello che appare, ma molto di più, è molto più bella e interessante: la rabbia, la paura, la collera forse nascondono ben altro, il Male e il Bene forse non esistono come li intendiamo noi: la matrigna che abbandona i bambini nel bosco ci dice che è ora di crescere e affrontare la vita.

Due buffoni di corte aprono lo spettacolo e si presentano al gentile pubblico. Insieme a loro un libro magico di fiabe, da cui scaturiranno i vari personaggi riconoscibili dalle maschere di cartapesta e appunto dal libro magico scaturiranno i vari personaggi riconoscibili dalle maschere di cartapesta che presenteranno frammenti, bocconi delle fiabe a cui appartengono:

LA VOLPE DELL’OMINO DI PAN DI ZENZERO, CENERENTOLA, GRIMILDE (fiaba di Biancaneve), IL GRILLO PARLANTE (fiaba di Pinocchio), LA STREGA DEI DOLCI (fiaba di Hansel e Gretel).

I personaggi racconteranno le storie dal loro speciale punto di vista e attraverso divertenti momenti di interazione con il pubblico, presenteranno la fiaba in un modo del tutto inaspettato.

Questi personaggi fiabeschi ci fanno comprendere che forse NULLA E’ COME APPARE, accompagnandoci in viaggio alla scoperta di un mondo fantastico, un’altra realtà dove tutto è possibile. Per dirla con le parole di Gianni Rodari “La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo”.

Regia: Claudio DEL TORO – Ingresso € 10,00 – Sconto del 20% per i minori di anni 14 e i soci COOP

“HanburycheSPETTACOLO2016″ si concluderà al meglio domenica 28 agosto alle ore 21.15 con l’attesissima replica de “IL PRINCIPE PICCOLO” per la regia di Alessandro BERGALLO e Diego MARANGON. Uno spettacolo itinerante, ma non solo, liberamente ispirato al famosissimo “Piccolo Principe”, che vedrà in scena “LIBER theatrum”, la “Compagnia degli SPIAZZATI” di Genova e la partecipazione straordinaria di Alessandro Bergallo, notissimo e apprezzatissimo attore del Teatro della Tosse di Genova.

Un’occasione unica, per gustare tra i bei sentieri e nella inarrivabile ambientazione dei Giardini Hanbury, l’identico spettacolo che ha riscosso un incredibile successo a Luglio alla sua prima uscita nel bel borgo di Perinaldo.

Da non dimenticare inoltre, sempre la prossima settimana, un altro attesissimo appuntamento giovedì 25 agosto alle ore 21.15 a Dolceacqua al Castello Doria, quando ospite di “LIBER theatrum” sarà ancora una volta Alessandro BERGALLO con “Ho messo un dubbio ad Amleto” divertentissimo monologo-spettacolo teatrale di interazione con il pubblico.

Infine sabato 27 agosto alle ore 21.30 a Perinaldo nella Piazza della Chiesa di San Nicolò altro round letterario-musicale-teatrale per la presentazione dell’ultimo libro di Roberto Negro. Serata condotta e curata da Diego Marangon, con il supporto logistico della libreria Casella di Ventimiglia e musica popolare: pizzica e taranta, grazie al gruppo pugliese “Duo Dans Le Vent” .

INFO: 338 6273449 - liber.theatrum@gmail.com - www.libertheatrum.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.