Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Festa patronale di Caramagna, la storia delle valli e delle chiese raccontata e illustrata da Michela Muschietti

Questa sera alle ore 21,45, dopo la Santa Messa, nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Caramagna Soprana

Più informazioni su

Caramagna. Continuano i festeggiamenti in Caramagna. Questa sera alle ore 21,45 – dopo la Santa Messa – nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Caramagna Soprana, Michela Muschietti, giovane laureata in Architettura, illustrerà con parole e immagini la storia delle Valli di Caramagna e le sue chiese (Caramagna, Cantalupo, Moltedo, Montegrazie e Giuseppini).

Michela Muschietti ci condurrà in un affascinante viaggio nella storia locale, dagli albori fino al XVIII secolo e si soffermerá sullo sviluppo dell’architettura delle chiese ed oratori presenti nelle frazioni di Caramagna Ligure, Montegrazie, Moltedo, Cantalupo e la chiesa di San Giuseppe alla Fondura di Porto Maurizio.

Un estratto della tesi di Architettura “Censimento dei documenti delle antropizzazioni nelle valli Prino, Caramagna e San Lorenzo in età moderna (XVI-XVIII secolo) entro la compagine territoriale odierna”, una inedita raccolta di tutti i documenti esistenti su tutte le chiese ed edifici di pregio presenti nel territorio anticamente occupato dai Terzieri di San Maurizio, San Giorgio e San Tommaso, andando ad analizzarne brevemente la storia e l’architettura.

Ingresso libero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.