Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Centomila migranti sbarcati da inizio anno: il 4% finisce in Liguria

La regione che ne ospita di più è la Lombardia (14%)

Più informazioni su

Sono 100.244 i migranti sbarcati sulle coste italiane tra il primo gennaio di quest’anno e ieri, solo lo 0,06% in piu’ rispetto allo stesso periodo del 2015 (quando gli sbarcati erano stati 100.179). Tra il primo gennaio e l’8 agosto del 2014 a sbarcare erano stati in 96.170. Secondo l’ultimo aggiornamento fornito dal Viminale, al momento i migranti presenti sul territorio nazionale sono 143.761 (a fronte dei 103.792 dello scorso anno): in dettaglio, 109.228 migranti sono nelle strutture temporanee, 13.357 nei centri di prima accoglienza, 805 negli hot spot; 13.357 quelli ospiti del circuito Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).

La regione che ospita il maggior numero di migranti resta la Lombardia (con il 13% del totale), davanti a Sicilia (10%), Campania (8%), Veneto (8%), Lazio (8%), Piemonte (7%), Puglia (7%), Toscana (7%), Emilia Romagna (7%), Calabria (4%) e Liguria (4%). I Paesi di provenienza dichiarati al momento dello sbarco (sempre con riferimento a quest’anno) sono, nell’ordine, Nigeria (20%), Eritrea (13%), Gambia (7%), Costa d’Avorio (7%), Sudan (7%), Guinea (7%), Senegal (5%), Somalia (5%), Mali (5%) e Bangladesh (35).

Tra il primo gennaio di quest’anno e ieri, i minori stranieri non accompagnati sbarcati sono gia’ 11.797, a fronte dei 12.360 arrivati nel 2015.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.