Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Casinò spa, Olmo Romeo traccia un bilancio tra presente e futuro

"Grande merito al sindaco Biancheri che è riuscito ad unire competenze diverse"

Sanremo. A tu per tu con Olmo Romeo componente del cda della Casinò spa, da giugno 2014 fino a qualche mese fa consigliere comunale di maggioranza e vice capogruppo di Sanremo al Centro, al quale abbiamo posto alcune domande sulla sua nuova attività in seno alla Casa da gioco matuziana, tracciando un primo e iniziale bilancio.

D. Da amministratore comunale ad amministratore di una società partecipata importante, come è stato il passo?

R. “Devo dire una piacevole sorpresa perchè l’esperienza maturata nei due anni passati come consigliere comunale ti permettono di avere tutte quelle conoscenze di iter burocratici che sono inevitabili quando si va ad amministrare una partecipata strategica come la Casinò spa. Strategica – prosegue – dal punto di vista degli incassi e dal punto di vista turistico.”

D. Com’è la sua squadra, quella del cda?

R. “Grande merito al sindaco Biancheri che è riuscito ad unire competenze diverse che sono rappresentate da persone molto rappresentative come il dott. Calvi che ha competenze tecniche, l’avvocato Lombardi ed io che sono quella persona che crea quell’unione con l’amministrazione. Devo dire che anche con il direttore generale ho trovato un ottimo rapporto e una buona condivisione di idee.”

D. Un bilancio sugli eventi estivi? 

R. “Personalmente sono molto soddisfatto degli eventi e questa soddisfazione l’ho vista a ricaduta su tutti i clienti che hanno frequentato la casa da gioco. Abbiamo avuto grandi nomi e il merito va allo staff coordinato dal nostro direttore generale Giancarlo Prestinoni che è riuscito ad attrarre grandi nomi della musica e dello spettacolo come Jerry Calà, Enrico Bertolino, Patty Pravo e tanti altri…”

D. Cosa bolle in pentola in merito agli eventi della Casinò spa aperti alla città?

R. “Non è più un segreto, è il concerto in collaborazione con l’Ariston e col patrocinio del comune di Sanremo, degli Stadio che svolgeremo volutamente all’Ariston perchè la capienza è nettamente superiore a quella del teatro del Casinò. Quindi vuole essere una manifestazione aperta alla città oltre che essere un’attrattiva per i nostri clienti.”

D. Infine sulla promozione del Casinò?

R. “La promozione è quello che ha affiancato tutta la grande azione di scelta degli eventi. Ad esempio la brandizzazione di via Matteotti che ha visto più il Casinò nel salotto buono di Sanremo e sperando che invogli la gente a venire a giocare. Infine il lavoro sui social network e il gioco on line e su tutto quello che viene usato oggi per portare attrattiva.”

D. Il Casinò ha calato l’asso?

R. “Speriamo di aver calato l’asso ma teniamone ancora nascoste alcune nella manica, nel momento in cui si gioca la mano vincente o vinci veramente o è necessario tenere qualcosa di scorta.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.