Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Carcere Sanremo, momenti di tensione e serie di eventi critici

UIL: "Intanto il Direttore autorizza le lezioni di boxe tra i detenuti"

Sanremo. “ Momenti di forte tensione si sono vissuti nel carcere di Sanremo nelle ultime
ore, l’ultimo, mercoledì, intorno alle 20.30 un detenuto trentenne di origine spagnola ubicato in 2^ sezione ha volontariamente appiccato un incendio nella propria cella”.

A darne notizia è Fabio Pagani, Segretario Regionale della UILPA Polizia Penitenziari,
che aggiunge – “L’uomo, soggetto psichiatrico, aveva contattato l’agente in servizio per chiedere, in modo piuttosto agitato, un’ulteriore dose di terapia”.

“Di lì a pochi minuti – riferisce Pagani – ha appiccato fuoco alla cella. Le operazioni di salvataggio e spegnimento dell’incendio si sono concluse con esito possitio. Sono state evacuate due camere e messi in sicurezza i detenuti ( 45 presenti sul piano )”.

“Dalla UILPA Polizia Penitenziaria si sottolinea la tempestività e la professionalità dell’intervento dei baschi blu in servizio a Sanremo – intanto e nonostante il Carcere di Valle Armea e quello con maggior eventi critici e aggressioni ai danni della Polizia Penitenziaria” – commenta Pagani – “ci giunge notizia che il Direttore nel frattempo abbia autorizzato lezioni di boxe tra detenuti – una decisione che ha raffreddato definitivamente gli animi della Polizia Penitenziaria di Sanremo”.

“Nel frattempo – conclude Pagani – il Ministro Orlando e il Capo del DAP forse farebbero bene a dare un segnale di presenza che non può certo essere la convocazione di inutili e dispendiose assemblee in cui le chiacchiere prevalgono sulla necessità di interventi urgenti e possibili che le competenze di chi lavora in carcere potrebbero suggerire.

Invece si continuano ad ignorare queste professionalità ogni giorno umiliate nonostante siano quelle che impediscono il definitivo crollo (molto prossimo) del sistema penitenziario ”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.