Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, tavolo tecnico a Palazzo Garnier sulla raccolta differenziata: “Serve partecipazione”

Pian piano dalla città dovranno sparire tutti i cassonetti presenti nelle isole ecologiche

Bordighera. Lungo tavolo tecnico a Palazzo Garnier per fare il punto sulla situazione della raccolta differenziata in città e per iniziare a predisporre un piano operativo per il medio e lungo termine.
A confrontarsi sono stati da una parte l’amministrazione Pallanca e dall’altra la Docks Lanterna, ditta incaricata del servizio di igiene urbana in città.

“Si è trattato di una riunione tecnica per valutare sia la situazione attuale che quella futura”, ha dichiarato l’assessore Cristina Bulzomì, “Abbiamo chiesto un’attenzione maggiore alla ditta e anche alla polizia municipale”.

“La ditta ha le sue responsabilità”, ha sottolineato il presidente del consiglio comunale Mauro Bozzarelli, “Ma anche noi abbiamo le nostre e i cittadini le loro: tutti dobbiamo collaborare per la riuscita della raccolta differenziata”.

Nell’immediato non cambierà nulla, ma verranno studiati accorgimenti per rispondere alle criticità riscontrate. Per quanto riguarda il prossimo futuro, invece, dovrà essere messo a punto un piano che regolarizzi la situazione. “La città deve tornare ad essere pulita”, ha ribadito il vicesindaco Massimiliano Bassi.

A cambiare, dunque, dovrà essere da una parte la frequenza dei passaggi per raccogliere i rifiuti (o anche solo gli orari di conferimento / raccolta) e dall’altra i controlli, ritenuti non sufficienti. “Incrementeremo l’utilizzo delle telecamere cittadine”, ha spiegato Bozzarelli, mentre la Bulzomì ha anticipato che a partire da settembre ci saranno incontri pubblici per spiegare il metodo corretto di conferimento dei rifiuti.

Pian piano dalla città dovranno sparire tutti i cassonetti presenti nelle isole ecologiche: per quel momento cittadini e turisti dovranno essere messi nelle condizioni di poter differenziare.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.