Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, sindaco Pallanca pronto a firmare l’ordinanza “anti-gattare”

Alcune persone lasciano cibo per i gatti nei vicoli: "Sta diventando un problema igienico-sanitario e ora la situazione non è più tollerabile"

Bordighera. Dopo le fortissime lamentele ricevute da residenti e turisti, il sindaco Giacomo Pallanca ha deciso di usare il pugno duro contro le gattare: “Dare da mangiare ai gatti è giusto, ma bisogna farlo nel modo corretto evitando di lasciare cibo in strada perché altrimenti vengono attirati gabbiani e piccioni, con i problemi igienico-sanitari che ne conseguono”, dichiara Pallanca che si dice pronto ad “adottare provvedimenti coercitivi contro chi continua a mettere vaschette di cibo nei vicoli”.

Il problema sembrerebbe interessare in modo particolare il centro storico, soprattutto via Bastioni e via San Giuseppe, due vicoli “dove i residenti non possono nemmeno più stendere i panni a causa dei piccioni”, spiega il sindaco: “Abbiamo fatto di tutto per allontanare i volatili, posizionando apposite griglie e dissuasori, ma il comportamento di chi lascia in giro cibo per gatti attira anche loro”.

Il problema non sono tanto i felini, dunque. Anche se negli ultimi giorni, proprio all’altezza dell’intersezione tra via Bastioni e via San Giuseppe qualcuno ha lasciato bustine di topicida forse per “spaventare” le gattare e dissuaderle dal continuare a sfamare i gatti. Fortunatamente nessun gatto manca all’appello, ma le amanti dei piccoli felini sono convinte che si tratti di uno “scherzo di cattivo gusto” contro di loro.

Anche per evitare che sistemi “fai-da-te” prendano il sopravvento, il sindaco ha deciso di optare per la linea dura: “Chi non si adegua, si vedrà comminata una sanzione pecuniaria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.