Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, i finanziamenti europei per ora non arrivano: il comune mette mano al portafoglio per la sicurezza di Montenero

Iniziati a luglio, i lavori di regimazione delle acque e sistemazione delle piste tagliafuoco

Bordighera. Sono in corso i lavori, affidati alla ditta Masala, di regimazione delle acque e sistemazione delle piste tagliafuoco nel bosco di Montenero. “Se tutto procederà a questi ritmi e non ci saranno intoppi i lavori termineranno la terza settimana di settembre”, dichiara l’assessore al Bilancio Silvano Maccario.

Per finanziare l’opera, che garantirà sicurezza al territorio in caso di acquazzoni, Palazzo Garnier aveva chiesto un finanziamento europeo: “Dato che la pratica è in itinere, abbiamo comunque deciso di stanziare fondi nostri, impegnando 300mila euro per pagare i lavori”, spiega sempre Maccario, “In ogni caso avremo così la copertura finanziaria”.

I lavori erano urgenti e di tempo per aspettare le lunghezze burocratiche non ce n’era più. Così il comune ha messo mano al portafoglio: “Non potevamo più attendere”, conclude l’Assessore, “La sicurezza del territorio viene prima di qualsiasi altra cosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.