Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ben 110 biker al 4° Pietrabruna Bike foto

Grossa partecipazione di atleti piemontesi e lombardi

Più informazioni su

Pietrabruna. Si è conclusa con un nuovo record di iscritti, ben 110 biker, la quarta edizione della Pietrabruna Bike con un meteo perfetto, che ha premiato ancora una volta la scelta dell’organizzazione, e con una grossa partecipazione di atleti piemontesi e lombardi.

Vittoria assoluta del percorso lungo di 40 km con arrivo in solitaria per Peirano Massimiliano (BRM – Casa Salute) davanti a Di Maria Davide (Bike Garage) e Amalberti Emiliano (Ciclistica Ospedaletti Bicisport) che occupano i primi 3 gradini del podio

Mentre sul percorso corto di km 24 si è imposto anche lui con arrivo in solitaria Giuseppe Cicala (Danymark Sanremo) davanti a Montalto Andrea (Cento x Cento Bici) che si riesce a piazzare secondo nonostante una caduta! E a completare il podio Zupo Giuseppe (Blu di mare – Fidibc) del team di casa.

Tutto si è svolto come da tradizione con la partenza alle ore 9,30 subito dopo si è affrontata l’impegnativa salita delle lepri che ha sgranato il gruppo. Come al solito si è poi entrato nel paese di Pietrabruna attraversando i tipici “caruggi” dove tifosi e amici hanno potuto vedere gli splendidi e acrobatici passaggi dei bikers all’interno delle strette strade liguri. Dopo un veloce trasferimento a Boscomare e si è cominciato ad affrontare la prima salita ovvero quella che avrebbe visto lo scollinamento a S. Salvatore dove c’era il primo rifornimento.

Per quanto riguarda il tracciato lungo la prima posizione è stata tenuta sin dall’inizio con un piccolo vantaggio che poi è cresciuto sempre più da Massimiliano Peirano che al termine anche della seconda e molto impegnativa salita del Faudo (GPM), dove c’era il secondo rifornimento, conduceva con un notevole vantaggio sul secondo e che con una discesa precisa e veloce arrivava a Pietrabruna da solo e passava il traguardo con la bici al cielo.

Più combattuta la gara del corto che vedeva Cicala al comando con Montalto al suo inseguimento che pero’ cadeva sulla discesa finale dovendo dire addio alla possibilità di combattere per il primo posto, ma che stoicamente rialzandosi dolorante riusciva a portare a casa uno stra-meritato secondo posto. Vittoria netta nella categoria donne Grotti Adriana (HIO CRC) seguita da Bergamini Elena (GS Vigili del Fuoco) vincevano rispettivamente le 2 categorie. Vittoria di Cerchi Alice (Macelleria Ricci) nelle Donne Junior e di Viglino Pietro (Macelleria Ricci) nei debuttanti mentre da notare la vittoria dell’inossidabile Ricci Bruno (Macelleria Ricci) nella categoria super B.

Qui di seguito tutti i vincitori di tutte le categorie che ricevono le maglie del Challenge Europeo Acsi offerte dal Acsi Nazionale: Debuttanti Viglino Pietro (Macelleria Ricci) Donne junior Cerchi Alice (Macelleria Ricci) Junior Villa Simone (HIO CRC) Senior 1 Di Maria Davide (Bike Garage) Senior 2 Capelli Mauro (Cinghiali Mannari) Veterani 1 Peirano Massimiliano (BRM – Casa Salute) Veterani 2 Amalberti Emiliano (Ciclistica Ospedaletti Bicisport) Gentleman 1 Gerosa Endrio (HIO CRC) Gentlemen 2 Rella Michele (Ciclistica Ospedaletti Bicisport) Super A Ratto Sergio (Marchisio bici) Super B Ricci Bruno (Macelleria Ricci) Donne A Bergamini Elena (GS Vigili del Fuoco) Donne B Grotti Adriana (HIO CRC).

Tutta la manifestazione è stata organizzata dalla Asd Blu di mare sotto la direzione di Giordano Luca in collaborazione con il comune di Pietrabruna, la proloco Pietrabruna e Acsi comitato provinciale di Imperia, quello di Savona e con il patrocinio del comitato regionale ligure mentre sul percorso e’ stata schierata la protezione civile di Pietrabruna, la proloco di Pietrabruna e la Croce Rossa di Imperia nonche’ un numero elevato di volontari che hanno permesso di correre in sicurezza tutta la gara. Un augurio di pronta guarigione a Bommarito Roberto che è caduto riportando ferite non gravi ma che ha dovuto abbandonare la gara poco prima del termine.

Festa finale della premiazione con ricco pastaparty organizzato dalla procoloco di Pietrabruna dove e’ stato possibile rifocillarsi gustando anche i prodotti di Imperia Gel Delizie di Gaia e le bruschette del pane di Triora nonché gli ottimi budini del Latte Alberti, la frutta del Bar Nelson di Loano e il tutto accompagnato da una ottima birra del birrificio Gjulia. Premi ai primi assoluti dei 2 percorsi consistenti in utili parti di ricambio offerte da Master Bike di Sanremo per le bici duramente provate dal percorso di gara che sebbene facile e divertente nonché adatto a tutti, se affrontato con i ritmi gara mette a dura resistenza biker e mezzo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.