Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Badalucco, carabinieri denunciano 15enne trovato in possesso di cannabis indica

Sono stati rinvenuti ulteriori 18 grammi di cannabis in fiore e ben 100 grammi di cannabis in foglie essiccate nell'abitazione del minore

Badalucco. Da tempo erano pervenute ai carabinieri alcune segnalazioni di genitori di Badalucco che lamentavano la presenza di un gruppo di ragazzini che, saltuariamente, saliva dalla costa per andare ai laghetti di Montalto Ligure.

In effetti proprio uno dei ragazzi del “gruppo” si era reso responsabile anche del furto del casco di un ragazzino di Badalucco. Casco rinvenuto il giorno successivo dal genitore del ragazzino sulla testa di uno dei giovani.

La problematica maggiore rappresentata dai genitori di Badalucco però era il consumo smisurato di spinelli nelle adiacenze del laghetti.

I carabinieri della stazione di Badalucco, coordinati dal Maresciallo Capo Espedito Longobardi, avevano individuato da subito il gruppo, tra i quali molti ragazzi già noti e monitorati dai militari dell’Arma.

Gli stessi però, consci del fatto che spesso i Carabinieri si appostavano nei pressi dei laghetti per effettuare dei controlli mirati, avevano adottato alcuni accorgimenti, posticipando l’orario dell’arrivo sul posto e facendo trasportare la sostanza stupefacente da un membro del gruppo, magari il meno sospettabile.

Nella giornata di mercoledì i giovani in questione però sono stati intercettati dai carabinieri in prossimità dell’arrivo, verso le ore 16,00.

Nel corso dei controlli un 15enne è stato sorpreso con cinque involucri, ben separati, contenenti complessivamente 11 grammi di cannabis indica.

Da subito il minore ha dichiarato che la sostanza stupefacente non fosse tutta sua, non specificando però chi fossero gli altri interessati.

I controlli sono stati quindi estesi anche all’abitazione del minore a Sanremo dove sono stati rinvenuti ulteriori 18 grammi di cannabis in fiore e ben 100 grammi di cannabis in foglie essiccate.

Il 15enne è stato pertanto denunciato dai carabinieri alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Genova per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.