Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Alternativa Tricolore: “Prendiamo atto delle dichiarazioni di Piccardo”

"Se Piccardo vuole fortemente creare ex novo questa "costituente" sappia fin da ora che troverà in Alternativa Tricolore una forte opposizione"

Più informazioni su

Genova. La Segreteria Regionale di Alternativa Tricolore comunica:”prendiamo atto delle dichiarazioni dell’ex segretario e portavoce dell’Ucoii, l’imperiese Hamza Piccardo,in merito alla sua non adesione all’iniziativa voluta dai vertici della Chiesa relativista di “imporre”agli islamici la loro presenza alle celebrazioni dei riti religiosi nelle Chiese Cattoliche come segno riparatore e di solidarietà per la strage di Nizza e per l’assassinio del sacerdote francese.Una posizione coerente da vero credente nel Corano e in quanto ha detto e fatto il “profeta”Maometto.Riteniamo che l’ex imam non abbia applicato la “taqiya”di uso comune per gli islamici “moderati” e che abbia denunciato la falsa propaganda di un grande “successo epocale”sbandierato dai promotori del confronto iterreligioso,ai quali ci rivolgiamo affinchè che non si debba più concedere ai musulmani il permesso di frequentare una Chiesa Cattolica per il loro culto perché questo ai loro occhi è la prova più certa della nostra apostasia che rappresenta il riconoscimento dell’islam come religione di pari valore del cristianesimo.

Ma a parte  il credo religioso ciò che ci preoccupa è l’appello che Piccardo ha lanciato ai musulmani e alle musulmane della costituzione di una “costituente islamica italiana” che, alla luce degli ultimi episodi di terrorismo avvenuti, suona come una provocazione e una sfida alla nostra società occidentale.

La cultura,la tradizione islamica è già presente,grazie al buonismo, alla politica dell’immigrazione indiscriminata e priva di controllo,al multiculturalismo nelle moschee nelle scuole coraniche e in riti islamici che le nostre Istituzioni permettono tacciando di islamofobia tutti coloro che pensano diversamente con l’idea di codificare il reato di islamofobia .Se Piccardo vuole fortemente creare ex novo questa “costituente” sappia fin da ora che troverà in Alternativa Tricolore una forte opposizione,ci mobiliteremo con tutti gli strumenti legali  sia a livello locale e sia nazionale affinché venga dichiarata fuorilegge in quanto contrastante con le nostre leggi e con i valori fondanti della nostra civiltà.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.