Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Abbattuto muro pericolante alle ex Caserme Revelli fotogallery

Peccato che i mattoni siano stati scaricati a pochi passi dalle piastrelle che fino a qualche mese fa, erano in piazza Eroi Taggesi

Taggia. Un muro pericolante dell’area skate park, alle ex caserme Revelli, è stato abbattuto nella tarda mattinata di oggi. Un operazione che era stata richiesta da tempo anche dai residenti visto lo stato di pericolosità.

Il muretto, da tempo versava in pessime condizioni tanto che i posti auto che si trovavano proprio davanti al manufatto, erano stati delimitati da transenne per evitare che qualcuno potesse parcheggiare in una zona ritenuta a rischio per un possibile crollo.

Stamattina il via ai lavori di abbattimento e di smaltimento dei resti che però, come testimoniano le immagini, sono stati abbandonati nel complesso delle ex caserme. Scene già viste. I mattoni sono stati infatti scaricati a pochi passi dalle piastrelle che fino a qualche mese fa, erano in piazza Eroi Taggesi.

Le ex caserme continuano per ora a rimanere una “discarica a cielo aperto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.