Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia, Chakib Abdelhak eletto presidente del centro culturale islamico: decisivo il voto delle donne fotogallery

A decidere il nome del loro rappresentate sono stati i musulmani che, per la prima volta, hanno scelto di eleggere il loro presidente in modo democratico

Ventimiglia. Si sono svolte questa mattina, nei locali sottostanti la chiesa di San Nicola di via Roma, le elezioni del nuovo presidente del centro culturale islamico della città di confine. Con 41 preferenze, è stato eletto Chakib Abdelhak, nome e volto conosciuto in città per essere stato, tra l’altro, anche insegnate di arti marziali.

A decidere il nome del loro rappresentate sono stati i musulmani ventimigliesi che, per la prima volta, hanno scelto di eleggere il loro presidente attraverso il voto “per dimostrare che siamo persone perfettamente integrate, in grado di adattarci perfettamente allo stile di vita europeo”.

Novanta gli elettori totali. Otto le schede nulle. 41 voti sono andati a Chakib Abdelhak, uno in meno al suo sfidante El – Taia Houssine. “Il voto decisivo”, dice Taki Hassan, ex presidente del centro e portavoce, “E’ stato quello delle donne”.

“Ho lasciato l’incarico”, spiega Taki Hassan, “In quanto ricoprire quel ruolo è molto impegnativo e non riuscivo più a far conciliare gli impegni del centro con il lavoro che svolgo. Poiché parlo correntemente quattro lingue, a me è rimasto l’incarico di portavoce”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.