Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Turismo, Berrino: “Abolito l’obbligo del rinnovo ogni 5 anni per il tesserino di guide e accompagnatori”

Berrino: "Passo importante sulla strada della semplificazione”

Genova. “Con l’abolizione dell’obbligo del rinnovo ogni cinque anni del patentino per guide turistiche, ambientali ed escursionistiche e per gli accompagnatori turistici, semplifichiamo la vita a 1.210 professionisti che svolgono un ruolo di primo piano nell’accoglienza dei visitatori nella nostra regione e con il proprio lavoro contribuiscono alla promozione delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e artistiche della Liguria”.

Lo dichiara l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino, in merito all’introduzione della durata illimitata dei tesserini di abilitazione alla professioni di guide e accompagnatori turistici varata con un emendamento alla pdl 67/2016, presentata dai consiglieri regionali Vaccarezza e Muzio, di modifica alla l.r.32/2014 ‘Testo unico in materia di strutture turistico ricettive e norme in materia di imprese turistiche’, approvata la scorsa settimana in Consiglio e diventata pertanto legge.

“Obbligare a sostenere, ogni cinque anni, un nuovo esame guide e accompagnatori già abilitate all’esercizio della professione - spiega l’assessore Berrino – costituiva un mero onere burocratico. Pensiamo, inoltre, che dal coinvolgimento attivo in iniziative di promozione del territorio di questi professionisti, che stanno a contatto quotidianamente con visitatori di tutto il mondo, potremo avere un contributo importante per rendere sempre migliore ed efficace l’offerta turistica della Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.