Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Stato di agitazione all’Asl di tutto il personale dipendente

Imperia. Prosegue lo stato di agitazione del personale sanitario dell’Asl 1 dell’Imperiese. Ad annunciarlo sono state le segreterie delle organizzazioni sindacali in una nota.

“Le scriventi segreterie Territoriali unitamente alla RSU Aziendale, atteso che in sede di procedura di raffreddamento dei conflitti, a causa della rigidità della parte pubblica, non si è potuti addivenire ad un accordo in ordine a quanto richiesto in sede Prefettizia, con la presente comunicano la prosecuzione dello stato di agitazione di tutto il personale dipendente del comparto ed invitano la S.V. a dar disposizioni di sospendere immediatamente tutte quelle attività lavorative straordinarie individuate con i cosi detti Codice 28 e Codice 33 in quanto attività che ricadono nei fondi 2016, fondi la cui suddivisione non è stata ancora contrattata e di riportare immediatamente a norma contrattuale l’istituto della pronta disponibilità che deve essere effettuata utilizzando personale della stessa unità operativa così come previsto dall’articolo 7 del CCNL 20.9.2001.

Per quanto attiene le esigenze di servizio atte a tutelare i servizi assistenziali queste dovranno essere coperte con l’istituto contrattuale previsto del lavoro straordinario da effettuarsi previo ordine di servizio scritto e con l’istituto delle prestazioni aggiuntive cosi detto Codice 5. Con il mese di Settembre le scriventi Organizzazioni Sindacali provvederanno a comunicare eventuale giornata di astensione dal lavoro”

FP CGIL – CISL FP – UIL FPL – FIALS – NURSIND – FSI – RSU

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.