Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Siccità a Bajardo, rubinetti a secco tutti i giorni dalle 21.30 alle 7

E’ anche vietato l’uso dell’acqua per irrigare, per lavare auto, strade e marciapiedi o per riempire piscine e/o vasche irrigue.

Bajardo. Inizia l’estate e con lei , purtroppo, la crisi idrica. A causa delle scarse precipitazioni (neve e pioggia) dello scorso inverno, gli acquedotti comunali sono a secco. Il Comune quindi corre ai ripari, tenuto anche conto della presenza di turisti nei mesi estivi che aumenta così il numero delle “bocche da dissetare”.

Un’ordinanza, a firma del sindaco Josè Littardi, stabilisce che è sospesa, a partire dallo scorso 14 luglio, l’erogazione dell’acqua a uso domestico dalle 21.30 alle 7 del giorno successivo. E’ anche vietato l’uso dell’acqua per irrigare, per lavare auto, strade e marciapiedi o per riempire piscine e/o vasche irrigue.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.