Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Secondo appuntamento con le Serate Organistiche Leonardiane foto

Il concerto diretto dal M° Giorgio Revelli si terrà giovedì 28 luglio 2016, alle ore 21, presso il Duomo di Imperia Porto Maurizio

Imperia. Dopo il grande successo della prima serata che conferma l’affetto del pubblico torna giovedì prossimo, 28 luglio 2016, alle ore 21, presso il Duomo di Imperia Porto Maurizio secondo prestigioso appuntamento con la musica classica organistica delle Serate Organistiche Leonardiane sotto la direzione artistica del M° Giorgio Revelli.

Per maggiori informazioni su ww.serateorganisticheleonardiane.eu.

Ospite illustre della serata l’organista Renato Negri con un concerto intitolato l’ultimo Brahms, il testamento spirituale degli undici preludi corali per organo op. 122 ed un programma davvero originale che dalla Passacaglia di Buxtehude giungerà a far ascoltare interamente al pubblico gli undici corali di Brahms per organo.

Negri insegna Organo (Corsi Pre-Accademici) all’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, sede ‘Achille Peri’.

Ha conseguito presso il Conservatorio di Musica ‘Arrigo Boito’ di Parma la Maturità Artistica ad indirizzo musicale ed il Diploma in Organo e Composizione organistica sotto la guida di Stefano Innocenti.

Presidente dell’Associazione Italiana Organisti di Chiesa dal 1998 al 2007, Renato Negri è impegnato da anni nell’attività concertistica, partecipando intensamente alla vita musicale della sua Città ed esibendosi in più occasioni in Italia e all’estero, sia come organista solista che come continuista.

Fra il suo repertorio spicca l’esecuzione integrale all’organo, in un’unica serata, dell’Arte della Fuga BWV 1080 di J. S. Bach, mentre nel 2007 si esibisce al fianco dell’ensemble Il Teatro delle Note della Fondazione A. Toscanini di Parma.

Come Maestro di Cappella e Organista Titolare dell’organo ‘ inserito nell’Orgelführer Europa, prestigiosa guida agli organi più importanti del Continente ‘ costruito da Pierpaolo Bigi presso la chiesa di San Francesco da Paola di Reggio Emilia ha creato e curato una stagione concertistica che ha visto esibirsi i più grandi nomi del mondo musicale (Gustav Leonhardt, Simon Preston, Ton Koopman, Trevor Pinnock, Marco Rizzi, Bruce Dickey, Arnoldo Foà, Andrea Griminelli e tanti altri).

Nel 2005, su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio E., è nata Soli Deo Gloria. Organi, Suoni e Voci della Città – www.solideogloria.eu – una nuova, più ampia e qualificata rassegna, di cui Renato Negri è direttore artistico; la manifestazione è copromossa, fra gli altri, dalla Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, dalla Fondazione ‘Pietro Manodori’ e Reggio Iniziative Culturali.

Quest’anno il prestigioso festival internazionale ligure si pregia della collaborazione di importanti istituzioni come il Ministero dei Beni Culturali. Regione Liguria, la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e il Comune di Imperia, collaborazione a cui si valuterà di dar seguito anche nelle edizioni future.

E’ del 2006 la sua nomina a organista titolare del Teatro Municipale ‘Romolo Valli’.

L’impegno del parroco Rev. Don Ivo Raimondo, del Rev. Don Gustavo Del Santo e del direttore artistico Giorgio Revelli hanno permesso l’allestimento di un programma per la stagione 2016 di grande rilievo.

‘La stagione ‘Serate organistiche leonardiane’ nasce non solo come offerta culturale di grande rilievo per la città di Imperia e del turismo di cultura, ma anche come attività parrocchiale attenta alla tradizione musicale imperiese e come contributo per i vari esercizi commerciali della zona. – affermano gli organizzatori – Inoltre ricordiamo che l’ingresso è gratuito’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.