Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Seborga a stelle e strisce, ora anche la Grande Mela incuriosita per il Principato

Due "principi" e un sindaco: nel mezzo un paese arroccato sulle alture di Bordighera con una storia che fa il giro del mondo

Seborga. Chi l’avrebbe mai detto che anche la “Grande mela” e più precisamente il popolare Wall Street Journal di Avenue of the Americas New Yorks s’interessasse alle vicende del Principato di Seborga, alla disputa tra Nicolas Mutte e Marcello I? Eppure è successo. Perchè il quotidiano  Wsj di Ny city ha dedicato un approfondimento a tutta la vicenda. Una storia rimbalzata dall’altra parte dell’Oceano che evidentemente piace e appassiona i lettori a stelle e strisce.  

Marcello I investito cavaliere

Come si sa e come racconta la storia di questo piccolo paese arroccato alle spalle di Bordighera Giorgio I è stato succeduto dal principe Marcello. Ma da qualche tempo è spuntato fuori un secondo principe che rivendica l’eredità al trono di quel piccolo borgo di poco più di 300 anime.  E nell’articolo la “guerra al trono” piace e si fa leggere . “Seborga è un principato libero e sovrano che mi ha eletto principe. Mutte non ha alcun diritto su Seborga”, tuona Marcello Menegatto. Mutte, “probabilmente francese con un’occupazione sconosciuta e che risponde alle domande solo per iscritto, ha postato un video online in cui si proclama “Sua Serenissima Altezza Nicolas I”. Un video che ha ben presto ha fatto il giro del mondo e che evidentemente ha incuriosito anche i giornalisti del celebre giornale americano.

Ma sono arrivati anche dal Giappone per capire che cosa sta succedendo da quelle parti. Una televisione nipponica ha realizzato un reportage sul Principato. E così hanno fatto anche tv francesi, tedesche e inglesi. Tutte a caccia di Marcello e del fantomatico Nicolas. In questa disputa è soddisfatta la giunta comunale. “Purché se ne parli bene alla fine Seborga ci guadagna”, dice Enrico Ilariuzzi che al momento è stato l’unico erede alla poltrona di sindaco alle recenti elezioni visto che non ha avuto rivali che volevano sfidarlo. Anche questa è una notizia.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.